Gazzetta dello Sport - Offerta importante della Roma, ma Barella vuole solo l'Inter

Gazzetta dello Sport – Offerta importante della Roma, ma Barella vuole solo l’Inter


Continua la vicenda di mercato legata a Nicolò Barella. Dopo che lunedì il Cagliari ha preferito l’offerta della Roma a quella dell’Inter, la situazione non si è smossa, come riporta la Gazzetta dello Sport. Il ragazzo si è preso alcuni giorni per decidere ma tutto fa pensare prediliga ancora un approdo a Milano. La sensazione è che con la Roma alla finestra i tempi si allungheranno, ma il matrimonio s’ha comunque da fare.

SOLO L’INTER

La Gazzetta scrive di un avvistamento di Alessandro Beltrami, agente del giocatore, presso la sede nerazzurra. Il procuratore gestisce anche Nainggolan, certo, ma nulla esclude che con i dirigenti non si sia parlato di nuovo di Barella. Per ora non filtra altro, ma il club ha detto tutto quello che doveva dire: offerta giudicata congrua messa sul tavolo (36 milioni più 4 di bonus) e la ferma volontà di non partecipare ad aste ribadita un’altra volta. Ad oggi il giovane sardo non è nemmeno in cima alla lista delle priorità nerazzurre, visto l’imminente ritiro a Lugano (per il quale Conte vuole Lukaku al più presto). Il giocatore, dal canto suo, ha già scelto: le molte telefonate  di Antonio Cote lo hanno convinto, ed è pronto a sposare il progetto a 360 gradi.

QUESTIONE DI SOLDI E DI TEMPO

Il Cagliari preferisce la Roma, per un semplice motivo. L’offerta avanzata dai giallorossi è giudicata migliore e porterebbe sull’isola 35 milioni più il cartellino di Defrel. La proposta dei capitolini, in ogni caso, non è tale defenestrare all’istante quella nerazzurra. Il ragazzo, inoltre, sembra aver rifiutato la destinazione, ulteriore segno di come ci siano l’Inter e Antonio Conte nella sua testa. Con tutta probabilità è solo questione di tempo prima che l’affare si chiuda dalle parti della Pinetina, magari con l’aggiunta di qualche milione in più. Intanto da Cagliari due ex rossoblu come Pisceddu e Tomasini hanno le idee chiare: “Deve andare dove conviene al club, la società deve pensare al futuro e giudicare le offerte in base a questo”. Ma, come detto, l’offerta dell’Inter non è di molto inferiore a quella della Roma, e il giovane ha fatto la sua decisione. Un altro indizio è il recente interessamento della Roma nei confronti di Veretout dalla Fiorentina, con tanto di offerta importante. Il finale della storia, dunque, sembra già scritto.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy