Djorkaeff: “L’Inter deve tornare grande, spero Conte possa aiutarla. Icardi vada via se vuole”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ai microfoni di Tuttomercatoweb ha parlato Youri Djorkaeff, ex centrocampista francese che ha militato nelle fila nerazzurre dal 1996 al 1999. Nella sua esperienza alla Pinetina ha potuto vivere la forte rivalità che contrapponeva Inter e Juventus, e oggi racconta i propri pensieri nel vedere seduto sulla panchina dell’Inter proprio uno superjuventino come Antonio Conte.

“STRANO VEDERE CONTE IN PANCHINA, MA SPERO PORTI L’INTER IN ALTO”

E’ un grande allenatore, ma è strano vederlo in nerazzurro” esordisce Djorkaeff. Quasi scontato, per come erano rivali sul campo. Ma il francese intravede anche aspetti positivi: “Spero possa riportare in alto l’Inter. Fiducia e lavoro sul campo sono le sue qualità, spero le possa usare per colare il gap con la Juve. L’Inter pecca ancora di continuità”. L’ex nerazzurro riconosce poi come i tempi siano maturi per l’Inter per tornare a lottare per le posizioni che le competono: “La Juve è forte, sul mercato e in società. E’ strano fare i complimenti, ma hanno fatto bene. L’Inter deve ricostruire una propria identità, è ciò che vogliono i tifosi. Il gap con la Juve c’è, e l’Inter non è lì dove dovrebbe essere”, Infine non poteva mancare un parere su Icardi: “Se vuole andarsene, vada via, Non si può tenere un giocatore che non vuole rimanere. Ci sono moltissimi giocatori che vorrebbero giocare nell’Inter”.

 

 

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook