Inter-Empoli vale 63 milioni. Nike e Pirelli pronte ad aprire il portafoglio: le cifre

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Inter-Empoli è una partita di vitale importanza. Non solo dal punto di vista sportivo, con la Champions League appesa ad un filo per l’Inter. Ci sono anche pesanti risvolti economici, come afferma l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport.

LE CIFRE DI INTER-EMPOLI

La qualificazione in Champions non porta solo i 50 milioni garantiti dall’Uefa fra premi di partecipazione e market pool, ma anche, immediatamente, bonus dagli sponsor per altri 13. I contratti firmati con Pirelli, Nike e Suning, i principali partner del club, prevedono infatti che scattino «assegni» in caso di ingresso nella competizione: 6 milioni, 3,75 e 3 rispettivamente. Poi c’è l’indotto, come si direbbe in economia, che va dal botteghino ai premi per i punti nel girone, ad altri circoli virtuosi che si innescano. Ma subito, domenica notte, saranno 63 sicuri.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook