Crespo su Lautaro: "Che talento, può fare grandi cose"

Crespo su Lautaro: “Che talento, può fare grandi cose”


Ci ha messo poco Lautaro Martinez a guadagnarsi le luci della ribalta. Il Toro fatto le veci di Icardi in modo davvero convincente, a tratti addirittura inaspettato. E ora i complimenti piovono da tutte le parti. Dall’Italia e dall’estero: anche dalla sua Argentina, dove un grande ex nerazzurro, Hernàn Crespo, dedica il proprio encomio al numero 10 nerazzurro.

“DAVVERO BRAVO, HA SAPUTO ADATTARSI IN FRETTA. MA VERON MI AVEVA AVVERTITO…”

In un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport ‘arma letale’ ha speso parole al miele per il gioiellino da Bahìa Blanca. “E’ giovane, forse ancora acerbo, ma molto talentuoso. Ha saputo adattarsi subito alle difese italiane, giocando con coraggio e personalità. Ha cominciato a essere titolare neanche in un periodo facile” ha detto alla Rosea. In particolare l’ex centravanti ha sottolineato la sua capacità di adattarsi a situazioni diverse, anche dal punto di vista tattico: “Non è un 9 classico, come ero io, o come può essere Icardi. Lo vedrei bene da seconda punta in un 4-4-2. Ma anche adesso che deve stare là davanti da solo non mostra alcun segno di difficoltà”. Un talento che però non era passato inosservato a un suo grande amico, nonché ex nerazzurro, Juan Sebastian Veron: “Me ne parlò benissimo, come un potenziale campione. E lui di calciatori se ne intende e raramente sbaglia”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy