Inter, possibile rivoluzione a centrocampo a giugno: i nomi

Inter, possibile rivoluzione a centrocampo a giugno: i nomi


L’estate del mercato interista si prospetta bollente. Infatti per il futuro, soprattutto a centro campo Marotta e Ausilio puntano sui top player. Ecco alcuni nomi che fanno parte della lista dei futuri colleghi di reperto di Brozovic. Il croato infatti è considerato cardine nel futuro della squadra.

INTER, CHI AFFIANCHERA’ BROZOVIC A CENTROCAMPO LA PROSSIMA STAGIONE?

Kroos più che Modric, e Rakitic in pole position per ripartire, secondo il Corriere dello Sport. Per il primo, si attendono gli sviluppi in casa Real, in quanto a Zidane è stata promessa carta bianca per il mercato. Per il secondo ci sono moltissime probabilità di un rinnovo blaugrana, si vedrà comunque a fine stagione quali saranno le scelte della società. Da qualche settimana in casa Inter si è inserito il nome di Tanguy Ndombelé, francese che splendendo nella stagione del Lione. La sua quota infatti si aggira intorno ai 60 milioni e alla porta dei francesi sarebbero pronti a bussare il Barcellona, il City, lo United e la Juventus. Rimane il problema del prezzo, che l’Inter sicuramente non sarà in grado di affrontare e cercherà nel caso di abbassare la cifra. Talento nuovo che potrebbe diventare fondamentale nel futuro nerazzurro.

LE ALTERNATIVE: BARELLA IL PIU’ QUOTATO, OCCHI SU THOMAS DELL’ATLETICO

Oltre ai grandi nomi, spuntano anche alternative più “low cost”. Tra queste, un nome ben noto agli uomini di mercato nerazzurro: Nicolò Barella. Il centrocampista del Cagliari, però, è valutato 45 milioni dal presidente Giulini. Operazione possibile solo abbassando le pretese del numero uno dei sardi, magari con qualche contropartita tecnica. L’altro in lizza è Thomas, dell’Atletico Madrid. Centrocampista in grado di poter fare anche il terzino, il ghanese potrebbe lasciare la Spagna per provare un’altra esperienza, magari in Italia. La volontà del giocatore è già stata espressa dal suo procuratore ai Colchoneros.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy