Rivoluzione Inter: si cambia tutto, dal campo alla panchina

Rivoluzione Inter: si cambia tutto, dal campo alla panchina


L’edizione odierna di Tuttosport cerca di fare luce sul futuro dell’Inter. Il quotidiano torinese indica il probabile sostituto di Luciano Spalletti, sicuramente sollevato dall’incarico, e i papabili partenti tra i giocatori.

CONTE L’UOMO NUOVO, VIA ICARDI E PERISIC

Con tutta probabilità sarà Antonio Conte a rimpiazzare Spalletti sulla panchina dell’Inter. Non è una novità, infatti, che il tecnico leccese sia sul taccuino dei dirigenti interisti. Tuttosport sottolinea come la campagna acquisti sarà orientata verso un rimodellamento della rosa, sullo stampo del tipico 3-5-2 contiano. Un indizio può essere rappresentato dall’accordo con Diego Godìn: il difensore sudamericano si aggiungerebbe al duo Skriniar-De Vrij per gettare solide basi alla (futura) squadra di Conte. Prerogativa fondamentale per un’efficace rifondazione rimane, però, l’approdo in Champions League. La partecipazione alla massima competizione europea conferirebbe, oltre a soddisfazione e prestigio, notevoli introiti, utili per procedere a briglie sciolte nel calciomercato e dotare Conte di una rosa all’altezza. Il quotidiano discute, infine, anche di Ivan Perisic e Mauro Icardi. I due ex assi sarebbero i principali indiziati a salutare Appiano Gentile, al fine di ripulire l’aria nello spogliatoio. Tuttavia si potrebbe prestare attenzione proprio all’ex capitano, i cui problemi, stando alle più recenti notizie, sembrerebbero collegati direttamente a Spalletti. Che sia forse possibile, una volta allontanato il tecnico di Certaldo, una sua permanenza (magari sponsorizzata da Conte stesso)? Si vedrà in estate, anche se per ora ilsuo nome rimane fortemente in bilico.

fonte foto: screen sky

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy