Conferenza Spalletti pre Inter-Eintracht: "Assenze? Abbiamo ciò che serve"

Conferenza Spalletti pre Inter-Eintracht: “Assenze? Abbiamo ciò che serve per vincere”


Il tecnico, insieme a Skriniar, presenta ad Appiano Gentile la sfida contro i tedeschi valevole per il ritorno degli ottavi di Europa League

Vigilia di Inter-Eintracht per i nerazzurri. Ad Appiano Gentile, in conferenza Spalletti e Skriniar per presentare il match contro i tedeschi, valevole per il ritorno degli ottavi dell’Europa League.

CONFERENZA SPALLETTI: “NIENTE ALIBI”

Queste le parole del tecnico dei nerazzurri.

“Le assenze non devono essere un alibi, non c’è da lamentarsi. Se ci si lamenta non ci si qualifica. Abbiamo tutto quello che serve per vincere. Keita è ok, Brozovic sarà convocato. Spero che i miei giocatori abbiano capito quanto è importante questa partita. Dobbiamo pensare a questo match e non al derby con il Milan. Arriviamo a questo impegno con le carte in regola, con gli uomini adatti per vincere. Chi ha bisogno di motivazioni per partite del genere senza sapere quale causa difende è un mediocre. A volte bisogna fare quel qualcosa in più perché si gioca nell’Inter. E questo vuol dire che hai le capacità. Mi dispiace che Hutter non ci sarà domani, avrei voluto averlo vicino. A tutti gli allenatori rimane sempre qualcosa di ogni partita vissuta. Per me è così, penso lo sia anche per lui”.

Nessun riferimento in attacco? Loro non ne danno. Skriniar preferisce marcare Ibrahimovic ma sapere di averlo davanti che magari Messi, che segna sempre. Io non vedo giocatori atipici, neanche per noi. Politano può fare l’attaccante centrale, lo ha fatto con il Sassuolo e ci ha creato problemi. Keita è un attaccante che va verso il campo, facendo la seconda punta. Non abbiamo giocatori atipici, tutti sono reali e in grado di proporre il meglio. Mi aspetto molto anche a livello individuale, serve la prestazione migliore di quest’anno, e sono sicuro che la faranno. Bisogna ricordare che è una partita da dentro o fuori, in cui bisogna prendere decisioni importanti. All’andata siamo stati bravi a mettere in campo la nostra esperienza”.

Perisic? E’ sempre importante per noi, ha corsa e fisicità. Dopo la Spal era affaticato, spero ora sia ok e libero di giocare come vuole, perché il suo apporto è fondamentale. Ha anche qualità, tecnica e resistenza. Dovremo essere resilienti, capaci di tenere a lungo alta la concentrazione, ma senza che diventi presunzione. Bisogna giocare e mettere in pratica quanto fatto, che è la cosa più difficile”.

BorjaValerogiocherà, potremmo anche vedere le qualità di qualche giovane. Si comincia così: si ha il talento per far parte delle giovanili di una squadra come l’Inter in attesa di mettere in mostra le proprie caratteristiche. Ho portato quelli che conosco, anche grazie alle indicazioni di Madonna che li conosce molto meglio di me. Keita o Politano? Ci devo pensare, c’è anche l’eventualità dei supplementari. Domani ci saranno cambi, perché è una partita dove serve la garra. Joao Mario? Siamo vicini al giocatore per quello che sta attraversando”.

SKRINIAR: “SARA’ UNA PARTITA DIFFICILE”

Queste, invece, le parole di Milan Skriniar, in conferenza insieme a Luciano Spalletti. “Ci aspetta una partita molto difficile, dovremo non prendere gol e mostare il nostro carattere. All’andata ci hanno messo in difficoltà con le palle lunghe, sono una squadra molto fisica. Volevamo segnare all’andata, ma non ci siamo riusciti. Abbiamo fatto un buon primo tempo, creando tanto. La strada è questa: essere forti e aggressivi. Io a centrocampo? E’ un ruolo che ho già ricoperto anche in nazionale, sono pronto anche per questa eventualità. Ancora zero gol? Mi dispiace, spero di trovarlo al più presto, per me e per la squadra”.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl