Pronto il progetto per il nuovo stadio! Preparatevi a dire addio a San Siro

Pronto il progetto per il nuovo stadio! Sarà addio a San Siro?


Il progetto per il nuovo stadio che Inter e Milan vogliono fortemente avviare. Le due società infatti vogliono collaborare per poter creare uno stadio nuovo ed unico dove entrambe le squadre giocheranno. C’è già una data per l’inaugurazione, il 2023,ma… preparatevi a dire addio a San Siro.

PROGETTO STADIO NUOVO PER MILAN ED INTER: C’E’ LA POSSIBILITA’ CHE SAN SIRO VERRA’ DEMOLITA PER FAR SI CHE IL VECCHIO LASCI SPAZIO AL NUOVO!

“Vedere San Siro demolito è un colpo al cuore per me, per chi ci ha giocato tanti anni, per chi ha vissuto emozioni importanti e per tutti i tifosi che hanno tifato la propria squadra nella Scala del calcio ma a mio avviso è un passo doveroso per far sì che le due squadre di Milano possano tornare ad essere protagoniste nel mondo del calcio”. 

Queste sono state le parole di Riccardo Ferri, ex difensore dell’Inter che ha parlato ai microfoni di Sport Mediaset. Lo stadio nuovo sarà una celebrazione della grandezza di entrambe le squadre, qualcosa che il mondo del calcio non ha mai visto prima. Ci sono tanti stadi che vengono condivisi da squadre vicine, basti pensare all’Olimpico di Roma.

Nessuna squadra ha però mai pensato di costruire uno stadio in collaborazione con la diretta rivale, o come si definiscono a Milano, con i “cugini”. Questa infatti sarebbe la prerogativa innovativa da parte delle nuove presidenze rossonere e nerazzurre, qualcosa di diverso, che lascerà il segno nella storia. Ciò che però potrebbe spezzare il cuore di tutti dall’entusiasmo per questo nuovo “tempio” è infatti la possibilità che San Siro venga demolita. Il Meazza, “scala del calcio” come viene spesso definita, ha fatto la storia sia di Inter che del Milan.

Tanti giocatori si sono espressi, come ha fatto Ferri, titubanti riguardo la decisione. I numeri però che si leggono riguardo le squadre con stadi di proprietà (ricavi), come ad esempio la Juventus, sono impressionanti. E’ dunque giusto fare il passo definitivo che riporterà le due squadre ai vecchi albori, tra le grandi. Un progetto molto ambizioso per due società, cugine e rivali, molto ambiziose a cui non resta che attendere il “via libera“.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl