Rapid Vienna-Inter, Spalletti in conferenza: "Icardi ha scelto di non esserci. Provvedimenti? Passaggi di conseguenza"

Rapid Vienna-Inter, Spalletti in conferenza: “Icardi ha scelto di non esserci. Provvedimenti? Passaggi di conseguenza”


Insieme al tecnico nerazzurro anche Matteo Politano: “Siamo qui per la vittoria”

Giornata di vigilia in casa Inter, in attesa del ritorno in Europa League. I nerazzurri domani alle 19 faranno visita al Rapid Vienna per i sedicesimi di coppa. Luciano Spalletti e Matteo Politano hanno parlato del match durante la consueta conferenza che precede la partita. Leggiamo le loro parole.

SPALLETTI IN CONFERENZA: “RAPID SQUADRA ORDINATA”

AVVERSARIO – “A livello tattico ci sono molte squadre simili al Rapid in Italia. Il 4-2-3-1 che usano è molto diffuso da noi. Sono anche molto ordinati a sistemarlo in campo, il fatto che su questo campo non abbiano mai preso gol dipende dalla chiarezza del modo di giocare che hanno nel sistema di gioco. Il Rapid Vienna è una squadra molto attenta che sa benissimo quello che vuole. E’ una squadra che ha carattere altrimenti non avrebbe vinto in casa dello Spartak Mosca, campo che conosco molto bene. Hanno passato il turno in un girone difficilissimo, ma noi siamo venuti qui per fare risultato e vincere la partita. Dobbiamo avere un comportamento assolutamente mirato a quella che è l’intenzione di vincere la partita”

ICARDI – “Abbiamo una partita importantissima davanti e ci sono già passate altre situazioni: tutte le attenzioni vanno messe su questa partita. E’ stata una scelta difficile e dolorosissima perchè si sa il valore del nostro ex capitano. Ma l’abbiamo condivisa con tutte le componenti della società ed è stata fatta esclusivamente per il bene dell’Inter a 360°. Poi questa è una risposta a quanto alludevo dopo Parma, dove sono stato male interpretato: io non mi occupo di contratti ma era evidente che c’erano delle cose che andavano messe a posto, anche perché la reazione di oggi lo evidenzia. Di conseguenza, queste cose poi hanno messo e mettono in imbarazzo la squadra di cui era capitano e la società. Ora però si passa al discorso sul campo. Tutte le attenzioni sono rivolte a mettere sul campo quegli ingredienti che servono alla partita. Nei prossimi giorni chiariremo attraverso le parole del direttore che si esprimerà domani, poi parleranno gli altri. Per me finisce qui. Lui ha comunicato che non partecipava a questa trasferta. Non se la sentiva? Lo dica lei”

PROVVEDIMENTI – “Sono tutti passaggi che verranno fatti di conseguenza, per noi non cambia niente da un punto di vista tecnico e di gestione del calciatore. Tutto normale come prima. E’ stato deciso di fare così, però poi noi vogliamo usare il ragazzo per le sue qualità di calciatore. Domani non lo abbiamo a disposizione ma ne abbiamo un altro altrettanto forte che si chiama Lautaro Martinez. Il suo soprannome “Toro” non è casuale perché è entrato in campo e ha saputo svolgere bene il suo mestiere. Ci aspettiamo da lui e da tutti gli altri lo stesso muscolo che hanno sempre dato per farci essere qui a giocare”

IMBARAZZO ICARDI “Vedo che siete interessati alla partita, mi fa piacere… La palla è rotonda, il campo è rettangolare e finchè non cambiano le misure sia no che loro con il 4-2-3-1 ci stiamo bene al suo interno”

ANCORA SU ICARDI“Non è possibile fare altre domande perchè non se ne possono ricevere nove su un fatto che non sarà della partita. Dobbiamo mettere le attenzioni nella partita ed io sono obbligato a mettere questi elementi precisi nel match. In settimana si parlerà di quello che si vuole e visto che lui non gioca gli abbiamo già dedicato troppo tempo. Bisogna dedicarlo ora al match”

POLITANO IN CONFERENZA: “SIAMO QUI PER LA VITTORIA”

MOMENTO SQUADRA – “Siamo tranquilli, abbiamo avuto tre o quattro giorni per preparare il match e siamo concentrati, siamo qui per portare a casa la vittoria”.

CARICA – “Mi sono preparato bene, ho avuto tempo per prepararmi bene e domani spero di poter dare il massimo”

FAVORITE – “Dobbiamo sentire addosso la responsabilità. Siamo una squadra forte e credo sia normale avere delle pretese importanti. Tutto va affrontato partita dopo partita e poi si vedrà dove potremo arrivare”

 

 

 




Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl