UEFA - Vicina la revisione della regola dei gol in trasferta

UEFA – Vicina la revisione della regola dei gol in trasferta


La regola del goal in trasferta potrebbe presto essere modificata: il Comitato Esecutivo UEFA sembra essere pronto ad affrontare la questione secondo quanto riportato da Kicker e ripreso da Calcio e Finanza.

Regola dei gol in trasferta, vicina la revisione

Introdotta dalla UEFA nel 1965, e applicata alle partite solo a partire dal 1967, quella del goal in trasferta è una regola che gli appassionati di calcio conoscono davvero bene. Questa regola stabilisce che qualora il punteggio totale tra le due gare di andata e ritorno risulti in parità, a passare il turno sia la squadra che ha realizzato il maggior numero di goal nel match fuori casa. Si tratta di una regola che venne introdotta in modo da evitare eventuali sorteggi per stabilire la vincitrice di un confronto o la ripetizione del match e, nonostante nel corso degli ultimi cinquant’anni abbia garantito molte emozioni, non piace a tutti e per questo motivo presto potrebbe essere rivista o abolita.

Inter, quel derby di Champions maledetto

Il caso in cui più di tutti la regola dei gol segnati fuori si rivelò ingiusta fu nella stagione 2002-2003, nel derby europeo, con in palio la finalissima contro la Juventus. Milan-Inter finì 0-0, il ritorno a nomi invertiti si chiuse con un 1-1 firmato da Shevchenko nel primo tempo e da Martins a pochi minuti dal 90’. I rossoneri difesero il pareggio che varrà come e più di una vittoria. Soprattutto pensando al risultato all’ultimo atto di Manchester, concluso con il trionfo ai calci di rigore. Altro caso doloroso durante la stagione 2011-2012, quando i nerazzurri trovarono il Marsiglia agli ottavi. I francesi passarono in casa 1-0 con Ayew, al ritorno vennero sconfitti i a San Siro, per 2-1. Milito sbloccò a un quarto d’ora dalla fine, Brandao gelò lo stadio al 90’. Inutile il rigore trasformato da Pazzini al sesto minuto di recupero. L’allora Inter di Claudio Ranieri dovette salutare la Champions League.

L’incredibile rimonta a Monaco

L’Inter ha però anche beneficiato di questa regola. Stagione 2010-2011, Leonardo in panchina. A San Siro il Bayern Monaco passano 0-1 a causa di una papera di Julio Cesar. Anche al ritorno il portiere commette un erroraccio dopo il vantaggio di Eto’o: tiro di Robben non trattenuto, tap-in vincente di Mario Gomez. Il Bayern raddoppia poco dopo con Muller e fino all’intervallo domina l’Inter. Che si risveglia nella ripresa: 2-2 di Sneijder, 2-3 decisivo di Pandev all’88’. Una rimonta incredibile e possibile proprio grazie alle tre reti realizzate fuori casa.

Fonte immagine in evidenza: Fabrizio Andrea Bertani




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl