L'ALBA DEL GIORNO DOPO - La cabala è più forte delle gambe?

L’ALBA DEL GIORNO DOPO – La cabala è più forte delle gambe?


L’alba del giorno successivo al primo match di Serie A del 2019 lascia diversi interrogativi. E non potrebbe essere altrimenti dopo un pareggio, il risultato che dà sempre la sensazione di un qualcosa di incompiuto, lasciato a metà.

L’ALBA DEL GIORNO DOPO: UNA BESTIA NERA INSCALFIBILE?

La domanda principale è: si poteva fare di più? La risposta è: certamente sì. Ci sono tanti motivi, oltre a quelli di classifica (ricordiamo che stasera c’è Napoli-Lazio, vale a dire seconda vs quinta). Innanzitutto, i nerazzurri erano chiamati ad ottenere la settima vittoria di fila a San Siro per lanciare un ulteriore messaggio. Battere la squadra che più ha creato problemi in questi anni ai nerazzurri (veniva da tre successi consecutivi al Meazza e 7 su 11 prima del match di ieri sera) avrebbe dato un messaggio anche dal punto di vista mentale. Una prova che, dopo lo spettro Psv, nulla poteva spaventare i giocatori di Spalletti. La prestazione di ieri sera, però, è stata decisamente opaca. Davanti si è creato davvero poco (bene Politano, ad un passo dal gol dell’ex), e se non fosse stato per SANmir Handanovic staremmo parlando nuovamente di incubo Sassuolo.

Che, comunque, resta tabù, visto che l’Inter non vince a San Siro da quattro partite contro i neroverdi. Spalletti, in conferenza stampa, aveva parlato della cabala come stimolo in più per fare bene. Cosa che, però, in campo non si è vista granché. L’Inter ha sofferto molto la fisicità e la velocità del Sassuolo, che nel primo tempo ha fatto quasi quello che voleva e, nella ripresa, è stato anche più concreto visto che ha sfiorato il gol con Boateng e Boga nel finale. Bene in difesa la squadra nerazzurra, opaca in attacco. Icardi si è mosso poco e non è stato ben servito. Storicamente, insomma, il Sassuolo crea problemi al club di Corso Vittorio Emanuele, e questo ormai è ben noto a tutti. Viene da chiedersi, però, quando si romperà la maledizione. I 5 punti persi tra andata e ritorno con gli emiliani (e con 0 gol fatti) sono, ad oggi, quelli che di fatto separano i nerazzurri dal Napoli. Sì può sempre fare di più, ma vincere con il Sassuolo, ed è incredibile anche solo dirlo, potrebbe a breve diventare la nuova richiesta stagionale dei tifosi.




Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl