LIVE Inter-Juventus: derby d'Italia giovanile fondamentale per i nerazzurri

LIVE Inter-Juventus 3-3 (3′, 47′ e 60′ Salcedo, 7′ Frederiksen, 86′ Serrao, 89′ Di Francesco): fischio finale.


94′ Fischio finale, Inter-Juventus 3-3.

90′ Quattro minuti di recupero.

89′ Incredibile, 3-3! Colpo di testa di Di Francesco e pareggio dei bianconeri in pochi minuti.

87′ Juventus vicina al pareggio destro dal limite di Petrelli e miracolo di Dekic che mette in corner.

86′ Gol della Juventus: colpo di testa di Serrao e 3-2.

82′ Altro cambio: l’Inter inserisce Mulattieri, esce Roric.

81′ Cambio per l’Inter: esce Salcedo, entra Van Den Eynden.

78′ Dopo 15 minuti si ricomincia e subito palla gol per l’Inter: sinistro di Adorante in area sul fondo.

78′ Si spengono i riflettori al Breda, match momentaneamente sospeso.

75′ Cambio nell’Inter: esce Grassini, entra Gavioli.

60′ Inter che cala il tris! Tripletta di Salcedo, che sfrutta un 2 contro 0 servito da Roric. L’ex Genoa deve solo depositare in rete: 3-1!

47′ Inter di nuovo in vantaggio! Respinta di Loria, Serrao spazza ma si fionda sul pallone Salcedo, che fa 2-1.

46′ Inizia la ripresa, si riparte dall’1-1 dei primi 45 minuti. Esce Colidio, entra Adorante.

45′ Fine primo tempo, Inter-Juventus 1-1.

45′ Destro dal limite di Pompetti che non sorprende Loria.

15′ Colidio sbaglia il rigore calciando sulla traversa.

14′ Rigore per l’Inter! Makoun atterra Colidio e Ayroldi indica il dischetto!

12′ Destro al volo di Portanova, palla alta.

7′ Pareggia la Juventus con un sinistro di Frederiksen.

3′ Inter in vantaggio! Destro al volo di Salcedo da corner e 1-0!

1′ Inizia Inter-Juventus

LIVE Inter-Juventus: ufficiale, si gioca!

LIVE INTER-JUVENTUS PRIMAVERA: ECCO LE FORMAZIONI

Seguite con noi Live Inter-Juventus, match valido per la sesta giornata del Campionato Primavera 1 TIM. Il derby d’Italia mette più ansia ai nerazzurri di Madonna, ancora a quota 8 in classifica e già lontana dalla vetta. Proprio al primo posto, in caso di vittoria, salirebbe la squadra di Baldini, che potrebbe superare Roma e Atalanta prime a 15, con i bianconeri a 13.

INTER: 1 Dekic; 2 Zappa, 4 Nolan, 6 Rizzo, 3 Corrado; 8 Roric, 5 Pompetti, 10 Schirò; 7 Grassini, 9 Colidio, 11 Salcedo.
A disposizione: 12 Pozzer, 21 Milani, 13 Van Den Eynden, 14 Colombini, 15 Gavioli, 16 Ballabio, 17 Rizzo Pinna, 18 Demirovic, 19 Mulattieri, 20 Merola, 22 Adorante, 23 Vergani.
Allenatore: Armando Madonna.

JUVENTUS: 1 Loria, 2 Bandeira, 3 Anzolin, 4 Makoun, 5 Gozzi, 6 Serrao, 7 Monzialo, 8 Frederiksen, 9 Petrelli, 10 Nicolussi, 11 Portanova.
A disposizione: 12 Siano, 13 Meneghini, 14 Boloca, 15 Capellini, 16 Penner, 17 Fagioli, 18 Morrone, 19 Francofonte, 20 Markovic, 21 Leone, 22 Di Francesco, 23 Pinelli.
Allenatore: Francesco Baldini

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy