Inter-Milan, le pagelle del derby: Brozo a sprazzi, Perisic e Asa giù. Icardi non perdona mai

Inter-Milan, le pagelle del derby: Brozo a sprazzi, Perisic e Asa giù. Icardi non perdona mai

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ecco le nostre pagelle del derby di Milano, vinto in pieno recupero dall’Inter di Spalletti grazie alla rete di Mauro Icardi.

Handanovic 6: praticamente mai chiamato in causa dai giocatori di Gattuso, si limita a un paio di interventi comodi o a qualche respinta su cross. Serata da spettatore per lui

Vrsaljko 6: spesso sembra avere le carte in regola per far male alla retroguardia rossonera ma gli manca il guizzo finale. Concede ancora troppo in fase difensiva

Skriniar 7: solita prestazione monumentale del muro slovacco che non concede nemmeno mezzo centimetro a Gonzalo Higuain

De Vrij 7: voto fotocopia con quello del suo compagno di reparto. Insieme all’ex Sampdoria forma una cerniera difensiva compatta e implacabile. Per lui anche un incrocio dei pali colpito nel primo tempo

Asamoah 5.5: prestazione da rivedere per il ghanese che spinge poco in fase offensiva e si lascia andare più volte a giocare sconsiderate in difesa

Vecino 6.5: partita costante per l’uruguagio che alterna spunti interessanti e giocate mal riuscite ma si rivela decisivo nel finale con il cross perfetto per la testa di Icardi

Brozovic 6: Marcelo sbaglia più giocate del solito ma al tempo stesso ci mette sempre il massimo per recuperare. Costruisce con più fatica del previsto ma nel complesso resta sufficiente

Politano 6: inizia bene con una bella serpentina che quasi porta all’autorete Romagnoli ma poi si spegne gradualmente nella ripresa dall’82’ Candreva 6.5: porta freschezza e vivacità negli ultimi minuti di partita, propiziando l’uscita per il gol di Icardi

Nainggolan 6: gioca appena metà primo tempo e poi è costretto ad uscire per il duro contrasto subito da Biglia dal 27′ Borja Valero 6: lo spagnolo porta fosforo al centrocampo spallettiano ma a volte è troppo lento nelle giocate

Perisic 5.5: dall’ex Wolfsburg ci si aspetta sempre più di quanto si è visto oggi. Troppo insicuro nel dribbling e quasi mai incisivo nonostante lo spazio concesso dalla retroguardia del Milan dal 70′ Keita 6: non ha molto tempo per mettersi in mostra ma quantomeno prova a sfondare maggiormente il muro rossonero

Icardi 7.5: a Maurito basta un pallone in area per timbrare il cartellino. Due occasioni per tempo e due reti: nella prima frazione il leggero tocco di Vecino lo porta in fuorigioco mentre nel finale è proprio Vecino a regalargli l’assist vincente

All. Spalletti 6: imposta una buona Inter che riesce a mettere sotto il Milan per gran parte della sfida. Alla fine è l’asse Vecino-Icardi e portargli il bottino pieno

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy