Lautaro Martinez, il padre: "Fa rabbia non vederlo giocare, ma il modulo..."

Lautaro Martinez, il padre: “Fa rabbia non vederlo giocare, ma il modulo…”


Lautaro Martinez sta vivendo i suoi primi mesi in nerazzurro. A tracciare un bilancio è Mario, padre del giocatore dell’Inter. Intervistato da una radio argentina, AM770, ha parlato di questo periodo di ambientamento da parte del Toro.

LAUTARO MARTINEZ, PAPA’ MARIO: “SEMPRE ALL’ALTEZZA”

Queste le sue parole a “Esto es Racing”, programma dell’emittente. “Fa un po’ di rabbia non vederlo giocare, siamo impazienti di vederlo in campo e lui stesso è ansioso di giocare, ma va così. Dopo un ottimo precampionato pensavo di vederlo titolare in Serie A. Purtroppo, il modulo attuale non prevede l’utilizzo di due attaccanti, ma Lautaro si trova bene con Icardi, anche perché sono amici e lui lo ha aiutato ad ambientarsi in questi primi mesi. Si è abituato al ritmo di una partita ogni tre giorni dopo qualche iniziale problema fisico”.

E le soddisfazioni arrivano anche in Nazionale, dove ha trovato il suo primo gol nell’amichevole contro l’Iraq grazie ad un poderoso colpo di testa. “Aspettava da tanto il debutto, finora non era mai stato convocato ed è rimasto deluso dalla mancata partecipazione al Mondiale, ma Sampaoli aveva le sue ragioni. Adesso, questo gol lo ha motivato, perché ha sfruttato le poche occasioni che ha avuto”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl