RASSEGNA STAMPA - Inter a caccia della sesta vittoria di fila. In attesa di Keita

RASSEGNA STAMPA – Inter a caccia della sesta vittoria di fila. In attesa di Keita

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Obiettivo sesta vittoria consecutiva per l’Inter, con Spalletti che in conferenza ha ammesso di essere curioso di vedere se la squadra ha raggiunto quella mentalità ideale per giocare ad alti livelli.

Inter, contro la Spal si ferma Brozovic: occasione per Valero

Per la sfida di questa sera contro la Spal, Luciano Spalletti dovrà fare a meno di Brozovic a causa di una leggera distrazione muscolare. Per il momento nessun allarme in casa Inter, considerata anche l’imminente sosta, al termine della quale i nerazzurri sono attesi da sfide abbastanza complicate: derby contro il Milan, trasferta in casa del Barcellona in Champions League e poi gara all’Olimpico contro la Lazio.

Ma prima c’è la Spal da affrontare, con l’obiettivo di conquistare la sesta vittoria consecutiva. L’indiziato numero uno per sostituire il croato è Borja Valero, molto apprezzato da Spalletti, come ha confermato lo stesso tecnico in conferenza stampa. Dunque stasera le chiavi del gioco tornano in mano allo spagnolo. Con ogni probabilità tornerà dal primo minuto anche Vrsaljko, che farà rifiatare D’Ambrosio. Riposo anche per De Vrij: al suo posto Miranda.

In attesa che Keita si sblocchi

All’Inter si aspetta che si sblocchi quel Keita Balde, ultimo arrivato a Milano la scorsa estate e l’unico tra gli attaccanti a disposizione di Spalletti ancora a secco. Fino a questo momento, il senegalese non è riuscito a far vedere tutto il suo potenziale, anche perchè il tecnico lo ha spesso schierato da 9, che non è esattamente il suo ruolo. L’allenatore, comunque, continua ad avere fiducia nell’ex giocatore della Lazio.

Finora Keita ha collezionato 206 minuti in campionato: due partite da titolare, schierato centravanti al posto dell’infortunato Icardi contro Parma (dove non ha azzeccato nulla) e Bologna (dove ha giocato una buona partita, sciupando un paio di occasioni). Oggi avrà nuovamente una chance dal primo minuto, con la possibilità di giocare finalmente nella sua posizione ideale. E’ anche vero che il senegalese è in grado di giocare in tutti i ruoli dell’attacco, tanto che Spalletti si innamorò di lui nel corso di un derby in cui Keita giocava da numero 9, facendo impazzire la difesa della Roma allora allenata proprio dal tecnico di Certaldo.

Ma questa sera, come detto, Keita tornerà a calcare quella fascia sinistra che è il suo terreno ideale. Nella speranza di migliorare i suoi numeri: finora, infatti, per lui solamente sei tiri, di cui solamente uno verso la porta. Contro la Spal agirà a sostegno di Icardi sulla trequarti in compagnia di Nainggolan e Candreva (favorito su Perisic). Servirà un Keita diverso, servirà un Keita affamato e voglioso di conquistarsi un posto da titolare.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy