Sei qui: Home » News Inter » Inter – Chelsea, forse non si è giocato solo sul campo…

Inter – Chelsea, forse non si è giocato solo sul campo…

Inter e Chelsea che, dopo essersi affrontate per il match di ICC, potrebbero non aver infinito di incrociare i propri cammini. Pare infatti, secondo quanto riportato da La Stampa, che ieri la partita sia stata utile anche per sondare il terreno in chiave mercato.

 A SARRI VECINO PIACE MOLTO, MA…

Certo, i nerazzurri stanno sono concentrati su altre piste molto calde, come Vrsaliko, Barella e soprattutto Vidal, ma l’opzione Bakayoko non è del tutto tramontata. E la partita di Nizza potrebbe essere stata il principio di un summit di mercato per discutere di un possibile scambio alla pari. A Sarri piace moltissimo Vecino e lo vorrebbe a Londra, ma Ausilio è reticente, sopratutto a uno scambio con il francese ex Monaco.

Innanzitutto perché Vecino è ancora piuttosto gradito a Spalletti, che se ne libererebbe malvolentieri, preferendo giustamente liberarsi del peso morto di Joao Mario. E se proprio se ne dovesse privare, lo farebbe per un pezzo da novanta, come il cileno del Bayern Monaco, non per un ragazzo la cui esplosione sembra essersi arrestata.

LEGGI ANCHE:  Mkhitaryan: "Usciremo da queste difficoltà. Consigli a Inzaghi? Nessuno"

ALL’INTER SERVONO SOLDI E LE PISTE CALDE SONO ALTRE…

In secondo luogo, all’Inter servono liquidi da introdurre a bilancio, così da poter immettere gli eventuali nuovi arrivi in lista Champions senza troppi problemi. Mettere a segno un colpo come Vidal solamente per il campionato sarebbe infatti piuttosto riduttivo per le capacità del giocatore e per il peso dell’operazione. E scambiando l’uruguagio con Bakayoko, non otterrebbe il denaro necessario a rifinanziare l’altra trattativa. Il tentativo di Sarri resterà quindi probabilmente solamente un sogno del tecnico, visto i margini di manovra piuttosto limitati.

Nel mercato però, ovviamente, tutto è lecito e tutto è anche tremendamente in bilico e instabile. Perciò non è assolutamente detto che, da qui alla fine della sessione estiva, si possa verificare un ribaltone che mandi in porto lo scambio Vecino – Bakayoko. Ad oggi però, le trattative veramente in dirittura d’arrivo sono ben altre.

 

Fonte immagine in evidenza: Screen Partita