Cara Inter, da martedì non si può più sbagliare

Cara Inter, da martedì non si può più sbagliare


Inter che, a prescindere dal risultato del Derby di Roma, dovrà sudare e non poco per arrivare in Champions League, specie dato il calendario non proprio semplice. I nerazzurri, pur tormentati da sfortuna, pericolo diffidati e imprecisione sottoporta, ora non potranno più concedersi “vacanze” anticipate. Adesso c’è da vincere.

BASTA PARTITE BUTTATE

Inter attesa veramente da un rush finale incandescente. L’obiettivo stagionale, il quarto posto, è a rischio. Anche perché sembra una di quelle annate in cui se c’è qualcosa che potrà andare storto, lo farà. Lazio e Roma, seppur stremate dalle fatiche europee, sembrano facilitate dal calendario, Derby a parte. Spalletti dovrà accantonare probabilmente i sogni di terzo posto e puntare seriamente, sperando anche in un aiuto degli avversari, al quarto. Anche perché un fallimento, dopo che Suning si è esposta tanto circa l’obiettivo prefissato, sarebbe disastroso.

Martedì arriva il Cagliari a San Siro e le chiacchiere dovranno essere tacitate. Non si potrà più fare affidamento sulla buona stella che stoppa gli avversari quando inciampa l’Inter, non si potrà più rimandare alla prossima. Il momento è ora, la Champions deve essere raggiunta. Non rischia di compromettersi solo l’esito della stagione attuale, ma anche di quelle future. No Champions, No party. E no soldi soprattutto. Questa squadra non può fare a meno degli introiti che garantisce la coppa dalle grandi orecchie. A maggior ragione ora che i cordoni della borsa sembrano tirati e ci sono Rafinha e Cancelo da riscattare.

I rossoblù quindi dovranno essere la “vittima sacrificale” che dovrà segnare la rinascita, il rilancio verso  il rettilineo finale. Altrimenti saranno dolori, seriamente. E non in senso minaccioso, ma in senso quasi disperato. Che non si può sbagliare non lo dicono le stelle, lo dicono i fatti. Un altro piccolo sforzo, su. Poi, per la prima volta da anni, si potrà passare un’estate, forse, un filo più tranquilla. Con le carezze o la frusta sta a te deciderlo, Luciano. Ma martedì serve la scossa. Aspettaci cara CL, ci svegliamo dal letargo e poi forse, da martedì arriviamo.

 

Fonte immagine in evidenza: Screen Youtube

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl