Barella, risolto anche il problema del gol: l'Inter pronta a fiondarsi?