Bernard e Marlos: la risposta è nello Shakhtar?