Inter, bilancio in picchiata. Il Sole 24 Ore: "Viene da chiedersi come faccia ad iscriversi al campionato"

Inter, bilancio in picchiata. Il Sole 24 Ore: “Viene da chiedersi come faccia ad iscriversi al campionato”


L’edizione odierna del Sole 24 Ore rivela alcuni inquietanti dati sul bilancio dell’Inter:

“A leggere il bilancio dell’Inter viene da chiedersi come possa il club nerazzurro essere ammesso al campionato di serie A. Il patrimonio netto consolidato è negativo per 83,41 milioni al 30 giugno 2017. C’è un peggioramento di quasi 29 milioni rispetto al 30 giugno 2016. Questo significa che il capitale versato dai soci è insufficiente a coprire le perdite accumulate e che la società avrebbe dovuto portare i libri in tribunale, da tempo.

Il risultato netto consolidato è da anni in rosso. Nello scorso esercizio la perdita netta è stata di 24,6 milioni, inferiore ai 61,3 milioni del bilancio 2016. La Figc non applica il fair play finanziario dell’Uefa. Nella gestione di Carlo Tavecchio e Michele Uva la Federcalcio si è data regole molto più lasche. C’è però da chiedersi come faccia la Covisoc a dare il via libera all’iscrizione di una società dal cronico deficit patrimoniale e di conto economico”. 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy