Derby, l'Inter ritrova Icardi e Miranda. Le scelte in mezzo...

Derby, l’Inter ritrova Icardi e Miranda. Le scelte in mezzo…



A 6 giorni dal derby della Madonnina che potrà segnare il percorso di Inter e Milan, in casa nerazzurra la grande novità sarà il ritorno da titolari di Joao Miranda e soprattutto Mauro Icardi, assente nelle ultime quattro partite per il problema all’adduttore patito in allenamento.

INTER VERSO IL DERBY, LE SCELTE DI SPALLETTI

Una notizia importante, perché così Luciano Spalletti potrà riproporre il capocannoniere della sua squadra, colui che proprio nel match d’andata fece terra bruciata nell’area rossonera con una tripletta che rimarrà per sempre nella storia della stracittadina. La presenza in campo di Icardi rappresenta di per sé uno spauracchio per la difesa avversaria e un incentivo per i compagni di squadra, che possono contare su una presenza significativa in area di rigore altrui. Un toccasana, viste le recenti evidenti difficoltà a trovare la rete.

In vista del derby, Spalletti avrà molto da riflettere su modulo e giocatori da schierare inizialmente. Mai come nell’ultimo periodo chi partiva dalle retrovie ha guadagnato terreno sui titolari ‘storici’ di inizio stagione, molti dei quali palesemente fuori condizione. In particolare, è a centrocampo che andranno fatte delle scelte: scontato il rientro di Borja Valero dopo un turno di necessario riposo, la sua posizione dipenderà dalla decisione finale su Rafinha, che a sua volta dipenderà dal modo in cui l’ex Barcellona si allenerà durante questa settimana.

Se per lui ci fosse la seconda maglia da titolare consecutiva, è probabile che Borja torni in mediana davanti alla difesa e che venga affiancato da uno tra Matias Vecino e Roberto Gagliardini. L’ex Atalanta, per caratteristiche, forse sarebbe il più indicato alla luce delle caratteristiche dei due colleghi di reparto. Ma i problemi di fiducia manifestati nelle ultime uscite fanno propendere la bilancia verso il più esperto Vecino, anche se lo stesso non vive un periodo di forma accettabile. Se Rafinha iniziasse dalla panchina, entrambi potrebbero essere in campo dal primo minuto come accaduto contro il Benevento. Ad oggi, Marcelo Brozovic appare in ritardo nelle gerarchie dell’undici titolare.

Se invece, a sorpresa, l’allenatore di Certaldo proponesse un rombo, è possibile che Ivan Perisic venga ripresentato da mezzala sinistra, con Borja Valero davanti alla difesa, Vecino alla sua destra e Rafinha trequartista. Un ruolo, quest’ultimo, che potrebbe vedere in corsa sia Brozovic sia Antonio Candreva, che in quella fetta di campo ha giocato parte della ripresa contro i sanniti sabato scorso. Questa scelta tattica permetterebbe all’Inter di riempire il centro e proporre due punte, con Eder al fianco di Icardi. Ma il 4-2-3-1, in questo momento, sembra l’opzione più credibile e la scelta dei titolari dipenderà dalle condizioni di Rafinha, ad oggi il vero ago della bilancia nerazzurra.

Fonte foto: screen youtube




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl