Sconcerti: "L'Inter è sempre la stessa non squadra"