Spalletti sempre più pensieroso, dalle ali a Rafinha