Rafinha e Ramires, due piste a cui serve fantasia e diplomazia