L'Inter con la Lazio limita danni e rammarico: pro e contro di questo pareggio di fine anno

L’Inter con la Lazio limita danni e rammarico: pro e contro di questo pareggio di fine anno


Dopo lo 0-0 tra Inter e Lazio, a mente leggermente più fredda proviamo ad analizzare cosa ha comportato questo pareggio a reti bianche tra due big del nostro campionato. La formazione di Luciano Spalletti non è riuscita a concretizzare le poche occasioni arrivate verso la porta di Strakosha. Di contro, un Ranocchia ritrovato ed il solito Handanovic hanno sventato più di un pericolo dall’area nerazzurra. E se il risultato fosse stato diverso? Proviamo a ragionarci su.

UN’OCCASIONE E DUE PUNTI PERSI

Il pari di stasera ha lasciato alcuni tifosi con l’amaro in bocca. Il motivo? L’aver sprecato una ghiotta occasione di allungare in classifica sulla Roma, vista la sconfitta dei giallorossi di oggi contro il Sassuolo. Pur avendo una partita in meno, gli uomini di Di Francesco sarebbero rimasti a debita distanza, blindando così il terzo posto fino alla prossima giornata. Lo 0-0 contro i cugini laziali ha però lasciato spazio al sorpasso dei giallorossi, e la gara del 21 gennaio a San Siro – contro la Roma – diventa già decisiva.

PAREGGIO CHE DA’ MORALE

Osservando l’altra metà del bicchiere, invece, l’undici di Spalletti è uscita indenne dall’ennesimo scontro diretto di questa prima metà di stagione. Un punto contro una rivale per il quarto posto, seppur in casa, ha dato morale ed energia positiva ad un ambiente che era reduce da due sconfitte consecutive in campionato. Ma soprattutto, dall’uscita di scena in Coppa Italia. Era fondamentale non perdere anche contro la Lazio, perchè la beffa sarebbe stata doppia. Ma tutto sommato, viste le due facce della medaglia, il pareggio è il risultato più giusto che potesse arrivare.

 

Fonte foto: screenshot




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl