Dalbert, Karamoh e Cancelo: non ancora pronti