Sconcerti: "Ieri nessuno si voleva fare male, un pareggio che sa di sconfitta per tutti"

Sconcerti: “Ieri nessuno si voleva fare male, un pareggio che sa di sconfitta per tutti”


Sconcerti, come di consueto, ha analizzate sulle pagine del Corriere della Sera, il big match di ieri sera fra Juventus e Inter.

UN PAREGGIO CHE SA DI SCONFITTA PER TUTTI

Sconcerti non è stato molto soddisfatto dalla gara di ieri sera: “È un risultato importante, complesso, per entrambe le squadre. Non ha segnato nessuno, cosa particolarissima, era successo solo una volta su trenta partite complessive. Una brutta partita che solo la Juve ha cercato di vincere e senza nemmeno troppa insistenza. L’Inter non ha tirato mai in porta, non so quale fosse la strategia di fondo”.

“Abbiamo fatto tanta confusione per poco o nulla, tanto rumore per nulla. Non c’è stato calcio di livello da nessuna delle due parti. Il primo tempo è passato dietro una traversa di Mandzukic quasi casuale. È come se Allegri avesse voluto mostrare ai suoi che l’Inter non faceva così paura e solo dopo abbia cercato di batterla. Ma non ne ha avuto la forza. Almeno in difesa l’Inter è stata all’altezza del suo campionato”.

“Non credo ci siano da trovare troppe spiegazioni tattiche. Erano due squadre solide, che si temevano molto e pensavano alla stessa maniera. È mancato l’episodio che poteva cambiare la partita, tutto è rimasto discretamente pallido e incolore. Il futuro non c’entra, ognuna farà il suo cammino, la partita stavolta è stata solo una parentesi. Non ci sono morali. Si voleva soprattutto non perdere, entrambe le squadre alla fine ci sono riuscite”.

“Il campionato resta in mano di altre partite, ma nell’epoca dei più forti un pareggio assomiglia anche a una mezza sconfitta comune. Oggi il Napoli tornerà forse in testa alla classifica, cioè, probabilmente, tornerà a nuova vita proprio nel suo momento peggiore. Non c’è stato Icardi, mai raggiunto da una giocata possibile. Quasi la stessa cosa per Higuain. Il migliore è stato Pjanic di cui ho comunque contato cinque errori consecutivi nei passaggi nel secondo tempo. Forse chiedevamo troppo. Forse il risultato giova più all’Inter, ma non ne esce benissimo nessuno. Tranne Napoli e Roma se oggi fanno quello che di solito fanno contro le squadre normali”.

 

Fonte immagine in evidenza: Screen Youtube

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl