Boateng sull'Inter: "Mi hanno cercato ma sono fedele al Milan. Icardi un killer"

Boateng sull'Inter:

La Gazzetta dello Sport, a quasi una settimana dopo Inter-Milan, ha intervistato Kevin Prince Boateng. Il ghanese ex rossonero parla del derby, di Bonucci e del campionato.

BOATENG: "NAPOLI GRANDE SQUADRA, L'INTER HA ICARDI"

Queste le parole del centrocampista. "Con l'AEK non è andata bene per il Milan. Con l'Inter, però, ho visto una buona squadra. Dall'altra parte, però, c'è Icardi, che purtroppo non gioca nel lato rossonero. E' uno dei top al mondo, un killer. Forse al Milan manca uno come lui. Donnarumma, Suso e Bonucci sono gli unici a poter fare la differenza. In generale, però, c'è poca grinta. Leonardo è leader a Milano, mentre alla Juventus c'erano tanti campioni. Con il tempo, però, dimostrerà di essere uno dei migliori, sono sicuro".

Sul campionato: "Il Napoli è una grande squadra, con un grande allenatore che non ha paura di giocarsela, nemmeno con Real e Barcellona. E con il Manchester City lo ha dimostrato. La Juve, però, è sempre pericolosa. Agli azzurri, magari, manca qualcosa davanti in termine di ricambi, ma al momento è davanti. Anche l'Inter mi ha cercato in passato, ma per me esiste solo il Milan. Non c'erano solo i nerazzurri, comunque. Ma io sono un uomo di parola".

fonte foto: screenshot YouTube

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Piergiuseppe Pinto
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram