Inter, le prossime 5 giornate daranno già i primi verdetti

Inter, ecco cosa aspettarsi dalle prossime 5 giornate


Inter che si trova in una situazione delicata. Pur giocando male i risultati stanno arrivando, portando addirittura i nerazzurri ad avere 3-4 punti di vantaggio sulle concorrenti per un posto Champions dopo sole 6 giornate. Le prossime 5 partite però saranno fondamentali per iniziare ad allungare la classifica, dato che ci saranno diversi scontri diretti che potrebbero essere decisivi a fine anno.

5 TURNI DI FUOCO PER CAPIRE MEGLIO LE PROSPETIVE

Inter che sta già andando oltre le più rosee previsioni, visto il mercato al ribasso rispetto a quello dei cugini. Tuttavia 6 turni contano poco se non si proseguirà sulla tendenza manifestata fino ad ora. Il bel gioco per ora è uno spettro, ma, a prescindere dal suo arrivo o meno, a contare sarà il fieno messo in cascina.

I punti guadagnati ora, saranno manna a maggio, quando si tireranno le somme della stagione. Ecco perché i prossimi 5 turni di campionato, ricchi per altro di scontri diretti, diranno molto sulle ambizioni dell’Inter e delle sue più dirette rivali: Milan, Roma e Lazio.

POSSIBILE MINI FUGA CHAMPIONS

I nerazzurri hanno ancora un appuntamento “morbido”, perlomeno sulla carta, contro il fanalino di coda Benevento. Tuttavia la squadra campana non andrà sottovalutata, dato che i nerazzurri hanno avuto negli ultimi anni la spiacevole tendenza a regalare punti a squadre che sono poi retrocesse (Novara, Pescara).

Al tempo stesso ci sarà il big match fra Milan e Roma, che potrebbe già dare una mazzata morale alla perdente e mettere le ali alla squadra di Spalletti, che potrebbe attuare una mini fuga Champions. La Lazio invece ospiterà il Sassuolo, in flessione rispetto alle ultime stagioni, ma sempre avversario ostico e imprevedibile.

UN’OTTAVA GIORNATA DA CAPOGIRO

All’ottava giornata i big match potrebbero veramente scuotere pesantemente la classifica generale, anche al vertice. Oltre al derby della madonnina infatti, ci saranno Juventus – Lazio e Roma – Napoli. Un week end quindi che potrebbe veramente essere decisivo e ribaltare le convinzioni di molti.

Nel turno seguente l’Inter verrà ospitata dal Napoli al San Paolo, dove sinceramente per Spalletti un pareggio potrebbe essere oro colato, visto il gioco attuale. Turno più morbido invece per le rivali, con la Roma che sarà ospite del Torino e la Lazio che affronterà il Cagliari all’Olimpico, mentre il Milan ospiterà il Genoa.

POI TURNI MORBIDI E ABBORDABILI

Alla decima l’Inter ospiterà la Sampdoria dell’interista reo confesso Giampaolo, mentre il Milan andrà a Verona dal Chievo, squadra da sempre difficile per tutti. La Lazio scoprirà invece quanto è ostico il Bologna al Dall’Ara, e la Roma cercherà di fare bottino pieno contro il Crotone.

Infine, all’undicesima, i nerazzurri, ospiti del Verona, saranno spettatori interessati del big match Milan – Juve, che potrebbe esaltare i cugini o, in caso di altri passi falsi precedenti, affossarli definitivamente. La Roma poi ospiterà il Bologna, e la Lazio proverà a vincere facile a Benevento.

PRONOSTICI DIFFICILI, MA PER L’INTER SI TRATTERÀ DELLA PROVA DEL NOVE

Fare pronostici e tabelle, specialmente con così tanti scontri diretti di mezzo, è piuttosto azzardato. Anche perché, come dimostrato ampiamente negli ultimi anni, sono le gare più facilmente pronosticabili a riservare le sorprese più grandi. Realisticamente parlando, l’Inter potrebbe vincere con il Benevento, pareggiare il derby, perdere a Napoli e vincere contro Samp e Verona, arrivando quindi a 26 punti. Il Milan invece potrebbe pareggiare sia con la Roma che il derby, vincere con Genoa e Chievo ma perdere contro la Juve, arrivando a 20 punti.

La Roma, che ha comunque un turno di campionato da recuperare, potrebbe pareggiare coi rossoneri e poi perdere con il Napoli, vincendo poi i 3 turni successivi più semplici, arrivando a 23 punti (con un turno in meno). La Lazio, con il calendario più morbido, potrebbe invece perdere solo a Torino con la Juventus e vincere poi tutti i turni successivi, arrivando a 26.

La classifica ora è molto corta, certo è che se l’Inter dovesse uscire indenne, o perlomeno limitare i danni, tutto cambierebbe. Vedremo se Spalletti riuscirà a tenere i suoi sulla corda, ma la cosa fondamentale sarà riuscire a sfruttare i passi falsi degli avversari, se e quando ci saranno. Questo sarà quello che farà la differenza.

 

Fonte immagine in evidenza: Screen 

 

 

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl