Di Marzio – Keita, ore calde: la situazione sul futuro dell’attaccante

A poco meno di quattro giorni dalla chiusura del mercato estivo è ancora incerto il destino del giovane attaccante biancoceleste, Keita Balde. Ha premura di chiudere questo capitolo, invece, il Presidente della Lazio, Lotito, per non rischiare di perdere l’attaccante a parametro zero. Questo è quanto riferito dall’esperto di mercato Gianluca Di Marzio.

Juventus e Monaco puntano su Keita

Sul giovane ragazzo premono forte, oltre l’Inter, anche la Juventus e Monaco. La Juve, che aveva presentato alla Lazio l’offerta di 21 milioni, continua a non mollare la presa, ma Keita teme di poter fare panchina e non ricevere, cosi, un posto da titolare. In queste ore, invece, il Monaco ha acquistato Jovetic, l’attaccante montenegrino interista (manca ancora l’ufficialità), e sembra che Jorge Mendes stia lavorando, nelle vesti di intermediario, per portare in Francia anche Keita.

L’Inter non molla

Queste sono ore calde in casa Inter, che non vuole mollare la presa sull’attaccante laziale e potrebbe, anzi, effettuare un’accelerata grazie proprio alla vendita (ricordiamo non ancora ufficiale) di Steven Jovetic. Per quanto riguarda la sponda nerazzurra, Keita sa di poter essere una pedina importante per mister Spalletti e il rischio di panchina è molto basso.

Situazione da monitorare

Situazione da monitorare e tenere sotto controllo, dunque, che potrebbe sbloccarsi e trascinare Keita Balde su diverse sponde, Torino, Monaco, o Milano.

Fonte foto: screen youtube