Marchetti (SkySport24): ” L’Inter non vuole partecipare ad aste su Schick”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Arrivano maggiori delucidazioni sulla situazione Inter Schick, con i nerazzurri che giusto un paio d’ore fa hanno fatto trapleare di essere usciti dalla corsa per il ceco

L’INTER NON PARTECIPERÀ AD ASTE, MOTIVI DI PRINCIPO E ANCHE STRATEGICO?

Luca Marchetti, esperto di mercato, ha analizzato lucidamente la delicata trattativa Inter – Samp per Schick. Per il giornalista l’Inter non ha assolutamente intenzione di partecipare ad aste. Dopo che il trasferimento del giocatore alla Juve è saltato, l’Inter è stata la prima a muoversi, sia nei confronti dei giocatori, dimostrando tatto e credendo in lui, sia con la Sampdoria. Si era giunti ad un accordo sui 30 milioni, ben 5 sopra alla clausola che aveva esercitato il club bianconero, e nelle passate settimane, con il lavoro dei blucerchiati che fanno il loro interesse, il prezzo era stato tirato a 35.
Con l’arrivo della Roma, che ha superato ulteriormente l’offerta nerazzurra di circa 3 milioni più bonus, la Samp ha cercato di far scattare l’asta, non trovando nell’Inter, però, il bischero che credeva.

La Roma, attualmente, è avanti sul giocatore. Ha l’accordo economico con la Samp e ha pareggiato all’incirca le commissioni che l’Inter aveva promesso agli agenti. Ora tocca al giocatore decidere cosa fare.

Le condizioni dell’Inter sono quelle, bisognerà vedere poi, una volta che il giocatore avrà effettuato la sua decisione, cosa accadrà. Infatti, la Sampdoria tirando la corda sta correndo anche un rischio: non dovesse accettare la Roma, e a quel punto l’Inter non volesse percorrere più nessun tipo di trattativa con i blucerchiati, tra un anno chi arriva al Ferraris con 25 milioni di euro può portare via Schick. Son sempre 25 milioni certo, ma 10 -15 in meno rispetto a quanto garnatiscono attualmente Inter e Roma.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook