Suning Inter, dieci domande del Corriere per capire che Inter sarà

CdS – Dieci domande per capire che Inter sarà


Il Corriere dello Sport fa una riflessione sul mercato dell’Inter. Dai grandi colpi delle pretendenti allo scudetto, Milan su tutte e su cosa sarà dei nerazzurri.

Mercato, investimenti e conferme, ecco l’Inter che verrà

PERCHÉ L’INTER NON HA ANCORA FATTO GROSSI COLPI DI MERCATO?

Perché in corso Vittorio Emanuele sono convinti di non dover ricostruire la rosa, ma solo “ritoccarla” e integrarla. I dirigenti sanno che i tifosi su Internet hanno iniziato a rumoreggiare complice il grande mercato fatto finora dal Milan, ma rimangono tranquilli.

SUNING HA GIÀ SMESSO DI INVESTIRE NELL’INTER O ANCHE QUEST’ANNO FARA’ ACQUISTI IMPORTANTI?
Investirà anche  quest’anno. Suning la passata stagione ha comprato Candreva, Joao Mario e Gabigol ad agosto e ora siamo solo al 13 luglio. Il derby cinese con il Milan sarà una motivazione extra.

NONOSTANTE GLI OBBLIGHI GIÀ ASSOLTI, IL FAIR PLAY FINANZIARIO OSTACOLA ANCORA GLI ACQUISTI
DELL’INTER?
Nell’esercizio 2016-17, per raggiungere la parità di bilancio, l’Inter ha contabilizzato tutta la cifra ricavata dagli accordi triennali per il naming di Appiano, per il kit da allenamento e per gli articoli elettronici in co-branding in Cina. Nel 2017-18 senza le coppe trovare nuovi introiti non sarà facile. Ecco perché serve vendere bene prima di
comprare per non incorrere nei fulmini dell’Uefa.

SUNING INTER, ALTRE RISPOSTE SUL MERCATO

CHI FA DAVVERO IL MERCATO DELL’INTER: AUSILIO O SABATINI?
Ausilio è il ds dell’Inter, Sabatini il coordinatore tecnico di Suning Sports. I due hanno idee calcistiche
simili e si sono trovati d’accordo su molti aspetti, compresa la scelta di Spalletti come nuovo tecnico.

SPALLETTI È GIÀ IMPAZIENTE E AVREBBE VOLUTO PIÙ NOVITÀ SUL MERCATO FIN DALL’INIZIO DEL RITIRO?
Sì, come tutti gli allenatori avrebbe voluto più acquisti subito per lavorare fin dal primo giorno di ritiro con una squadra più completa. Non ha nascosto il suo malumore in conferenza stampa e farà forse di peggio a settembre, a mercato finito, se non avrà i giocatori che gli sono stati promessi.

QUANTI GIOCATORI SERVONO ALL’INTER PER COLMARE IL GAP DALLE PRIME TRE DELLO SCORSO CAMPIONATO?
Un terzino, un difensore centrale, un centrocampista e un esterno. Con la partenza di Perisic, gli esterni offensivi cercati saranno 2. Quindi mancano 5 colpi.

PERISIC RESTERÀ A MILANO OPPURE LA SUA CESSIONE ALLO UNITED E’ INEVITABILE?
Andrà al Manchester United se i Red Devils metteranno sul tavolo 50 milioni.
Sotto quella cifra, l’Inter non intende scendere. Sabatini ha detto a Fali Ramadani che non ci saranno sconti. Spalletti non vuole perderlo o in alternativa vuole un calciatore dello stesso valore.

DALBERT ARRIVERÀ IN NERAZZURRO OPPURE IL NIZZA RIUSCIRA’ A TRATTENERLO?
Il Nizza giocherà il preliminare di Champions, non ha fretta di cederlo e chiede almeno 25 milioni.
L’Inter è arrivata a offrirne 20, bonus compresi, ma ha il sì del giocatore che ieri sera nell’amichevole contro i belgi
del Gantoise era in panchina. Un segnale?

A CENTROCAMPO BASTANO GAGLIARDINI, KONDOGBIA, BORJA VALERO E BROZOVIC O SERVE UN ALTRO
CENTROCAMPISTA DI QUALITÀ?
Serve un altro elemento che garantisca qualità e gol, magari che all’occorrenza possa fare anche il trequartista. Soprattutto se andrà via Brozovic.

QUALCUNO TRA NAGATOMO, SANTON, RANOCCHIA, MURILLO, MEDEL, BROZOVIC, BIABIANY E JOVETIC HA POSSIBILITÀ DI RESTARE ALL’INTERO SE NE ANDRANNO TUTTI?

Spalletti stima Nagatomo e non vuole che parta. Gli altri sono sacrificabili di fronte a offerte congrue.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl