Cambiasso: "L'unico club che ha perso ogni finale con le spagnole è la Juve. Simeone...."

Cambiasso: “L’unico club che ha perso ogni finale con le spagnole è la Juve. Simeone….”


Nel corso di una lunga intervista rilasciata al quotidiano spagnolo Marca, Esteban Cambiasso ha parlato anche della sua esperienza all’Inter.

Cambiasso: “L’Inter del Triplete ha vinto con gli scarti di altri club”

Ovviamente, il discorso principale si è incentrato sull’Inter del Triplete: “Era una squadra che aveva grandissima fiducia in se stessa. Anche quando era tutto in salita. C’erano tante nazionalità in quello spogliatoio, molti erano gli scarti che arrivavano da altri club, ma siamo stati tutti molto uniti. In Europa siamo riusciti a fare un salto, avevamo un allenatore molto ambizioso. Ci sentivamo invincibili anche non essendolo. Le italiane di solito fanno male in finale? No, l’unico club che ha perso ogni finale contro le spagnole è la Juventus. L’Inter ha giocato ed ha vinto, il Milan lo ha fatto in diverse occasioni. Il calcio è bello perché permette di fare un sacco di analisi, ci sono tante variabili, il fisico, la tenuta psicologica e non c’è niente di peggio che la stanchezza mentale. Non è questione di essere allenati male, ma quando si gioca con la palla tra i piedi ci si stanca di meno. A Madrid è una buona abitudine e non è un caso se il Real ha tutte quelle Champions”. 

Fonte foto: profilo Facebook Cambiasso

Una battuta anche sugli allenatori che ha avuto: “Mourinho è arrivato in una fase diversa della mia carriera. Controlla ogni dettaglio, vive il calcio al cento per cento e ottiene il massimo dalla sua squadra. Mi sono piaciuti molto i suoi allenamenti perché erano intensi per tutti anche per chi non giocava nelle gare, quindi tutti erano sempre in forma”.

“Ci sono grandi possibilità che Simeone vada all’Inter in futuro”

Su Simeone e sulla possibilità di vederlo all’Inter: “Il Cholo trasmette quello che è, è autentico e questo genera credibilità, la caratteristica più importante per essere un leader. All’Inter? Credo che sia una meta idonea e lo ha detto anche lui, non lo scopro certo io. Poi ovviamente dipenderà dai giocatori che avrà a disposizione etc. Ma ci sono grandi possibilità che vada all’Inter in futuro”. 

Infine, un commento sul suo futuro: ““Che tipo di allenatore vorrei essere? Un allenatore si deve sapere adattare alle circostanze, ma vorrei capire pienamente i problemi di ogni giocatore e della squadra, questa secondo me è la chiave. Devi saper convincere il giocatore a fare quello che vuoi. No, non ho paura del ritiro. Fisicamente mi sento bene, quindi non sto pensando di appendere le scarpe al chiodo. Quello che voglio è quello di continuare a giocare responsabilmente ma con emozioni forti”. 

Fonte foto in evidenza: profilo Facebook Cambiasso

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl