Bessa: "Ho girato per il mondo e trovato la mia dimensione"

Bessa: “Ho girato per il mondo e trovato la mia dimensione”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Bessa Inter, l’ex nerazzurro si racconta a Premium Sport

Bessa Inter: “Nutro grande affetto per l’Inter”

Daniel Bessa era una grande promessa del vivaio nerazzurro. Esploso con Stramaccioni in primavera, poi un brutto infortunio e l’inizio da “trotaligas”. La rinascita, per il classe 1993 italo brasiliano, avviene in questa stagione, a Verona. È uno dei protagonisti della promozione in A dell’Hellas, con 41 presenze ed 8 reti in serie cadetta. Dice a Premium Sport: “Sono arrivato molto giovane in Italia grazie ai nerazzurri, all’Inter ho fatto tutta la trafila giovanile. Ho saltato il passaggio in prima squadra per un intervento al ginocchio, ma ringrazieró per sempre l’Inter perché è stata molto importante per me. Poi ho iniziato a girare in Italia e all’estero, trovando la mia dimensione ideale a Verona. Ma per l’Inter nutro sempre grande affetto, ho conosciuto tante persone, che mi hanno aiutato a crescere. Per questo ringrazio tutti. Quello con Andrea Stramaccioni è stato un anno molto bello, abbiamo vinto la NextGenSeries con Massimo Moratti ed Ernesto Paolillo. Non ho rimpianti e non posso chiedere nulla, non ho potuto dare loro quello che ho dato nel vivaio e loro non hanno potuto darmi lo spazio di cui avevo bisogno”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy