Pioli Inter, è addio? C'è una squadra di Serie A pronta ad accoglierlo

Pioli-Inter, è addio? C’è una squadra di Serie A pronta ad accoglierlo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ormai è solo questione di tempo. Tra Pioli Inter sarà divorzio a fine stagione. L’Europa League potrebbe non bastare all’ex Lazio, che saluterebbe a fine campionato. Il tecnico, però, avrebbe già una piazza pronta ad accoglierlo, stando a Tuttosport. Si tratta della Fiorentina dei Della Valle.

PIOLI INTER, E’ FINITA? FIRENZE LO ASPETTA 

Avversario, ex giocatore e forse futuro allenatore. Pioli torna a Firenze nell’anticipo serale di sabato con diversi vestiti cuciti addosso. L’ultimo è il più intrigante. Paulo Sousa è ormai certo di lasciare i viola, e si apre il totoallenatore per sostituire il portoghese. Il profilo richiesto è molto simile a quello di Pioli. Le sue quotazioni sono elevate, come quelle di Eusebio Di Francesco, ancora legato però al Sassuolo. E’ ormai corsa a due: i Della Valle vogliono un tecnico italiano e giovane.

Corvino sta monitorando la situazione per capire quale sia la strada migliore da percorrere. Per ora, solo sondaggi, dato che il ds viola non vuole “disturbare” il lavoro altrui, contattando un allenatore ancora sotto contratto. Il 30 aprile scadrà l’opzione per il rinnovo con Sousa e non sarà esercitata, indipendentemente dai risultati di fine stagione. La gara di sabato, inoltre, si complica, data l’assenza di Kalinic, squalificato per insulti all’arbitro. La società a breve deciderà se fare ricorso.

FIORENTINA-INTER DI SABATO SARA’ UNO SNODO FONDAMENTALE

L’avventura di Sousa, ad ogni modo, è finita, e nel modo peggiore. La contestazione dei tifosi è nota: non sono piaciuti i risultati, ma anche alcune dichiarazioni. Pioli, invece, conosce bene Firenze, avendoci giocato tra il 1989 e il 1995, ed è stato apprezzato come uomo e come professionista. In più rispecchia lo stile della società: senza eccessi, senza pretese e bravo con i giovani. L’incertezza della sua permanenza sulla panchina dell’Inter sta facendo salire le quotazioni per quella viola.

La concorrenza non mancherà, forse anche all’interno della dirigenza nerazzurra. A Suning Pioli è piaciuto, e non vorrebbe perderlo definitivamente. Ecco perché gli sarebbe stata proposta la panchina dello Jiangsu in Cina, con lo stipendio raddoppiato per rendere più intrigante l’offerta. Difficilmente, però, Pioli accetterà questa soluzione. Sabato ci sarà un’altra tappa fondamentale verso la decisione. L’Inter potrebbe dare alla Fiorentina il gagliardetto al fischio d’inizio e l’allenatore a quello finale.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy