Vecchi: “Complimenti all’Atalanta, troppi errori fatti da noi. Adesso dobbiamo…”

L’Inter Primavera aveva occasione di assicurarsi l’aritmetica qualificazione alla fase finali del torneo di categoria nel match odierno contro l’Atalanta. I nerazzurrini sono però stati sconfitti 3-1 in casa dalla formazione di Bergamo che ha accorciato al secondo posto in classifica proprio dall’Inter capolista.

VECCHI RAMMARICATO

Intervistato da Sportitalia, l’allenatore Stefano Vecchi ha commentato con rammarico la sconfitta: “Il risultato interrompe la striscia positiva. Abbiamo approcciato la partita bene, stavamo facendo una buona gara, colpendo un palo e rimediando buone occasioni. Purtroppo è una stagione in cui con le grandi commettiamo errori clamorosi, oggi in occasione dei primi due gol abbiamo avuto grosse disattenzioni. Poi quando vuoi recuperarla provi a forzare e noi lo abbiamo fatto mettendo dentro molti attaccanti, ma abbiamo creato poco e subito gol al 90′”.

GRANDE PRESTAZIONE DEGLI OROBICI

Inevitabile un plauso alla prestazione dei bergamaschi: “Complimenti all’Atalanta, che si è difesa bene nonostante avessimo 4-5 attaccanti in campo. Non mi spiego gli errori in queste grandi partite, poi abbiamo provato a recuperarla e già nell’intervallo ho tentato di chiarire alcune situazioni, sulle palle inattive ad esempio. Mutton è un giocatore utile fin da adesso, ha delle buone qualità: chiaro che deve crescere ma è già pronto per dare il suo contributo”.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI