Ecco le strategie per la difesa Inter: via Murillo, dentro Manolas e Rudiger

Ecco le strategie per la difesa dell’Inter: via Murillo, dentro Manolas e Rudiger


La Gazzetta dello Sport prova ad analizzare le scelte del club nerazzurro per i vari reparti. In difesa Inter pronta a rivoluzionare la rosa. Ci sarà sicuramente una cessione, probabilmente Murillo. Dopodiché, arriveranno più elementi per rinforzare la prima linea.

DIFESA INTER, LE STRATEGIE: VIA MURILLO 

In casa Inter il mercato della prossima stagione sarà molto articolato. Anche la difesa subirà delle modifiche. Con Jeison Murillo ormai lontano da Milano (la Premier su di lui) dopo gli annunciati cambi in difesa, ecco che gli spazi di manovra per intervenire saranno più ampi. Probabilmente saranno due i difensori che arriveranno in estate in nerazzurro. Crescono da alcuni giorni le quotazioni di Antonio Rudiger. Il difensore della Roma può giocare sia da centrale che da esterno, e può adattarsi alla difesa a 3.

Una polivalenza che gli ha garantito una leggera preferenza su Kostas Manolas. Il primo indiziato a sistemare il bilancio giallorosso è proprio il greco. Più avanti il discorso con Stefan De Vrij della Lazio. Accordo trovato da tempo (4 anni con 3 milioni più bonus a stagione). Bisognerà però sedersi al tavolo con Lotito per trovare la giusta valutazione al giocatore, che è in scadenza nel 2018 e che non ha intenzione di rinnovare. Verrà anche perfezionato il discorso su Alessandro Bastoni, difensore classe 1999. I rapporti con l’Atalanta, grazie anche al viaggio di Percassi a Milano, sono ottimi. Altre due stagioni a Bergamo per il giocatore, con possibilità di anticipare il suo arrivo all’Inter. Differente il discorso per Andrea Conti. Il suo agente sta proponendo insistentemente il suo assistito per la difesa Inter.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy