Moratti dice addio all'Inter: Massimo Moratti lascia i nerazzurri, ecco perchè...

Moratti dice addio all’Inter in maniera definitiva, ecco perché


Come raccontato qualche giorno fa da MilanoFinanza, è stata decisa la fusione per incorporazione della Internazionale Holding srl nella Massimo Moratti Sapa, l’accomandita il cui intero usufrutto è nelle mani dell’imprenditore.

CESSIONE DELLE QUOTE E PLUSVALENZA

La Internazionale Holding che aveva chiuso il precedente esercizio con un passivo di 2 milioni di euro, grazie alla cessione delle quote da parte di Moratti (pari al 29.5% dell’Inter) ad Erick Thohir per circa 60 milioni, ha chiuso l’ultimo esercizio con un attivo di 8 milioni. Il tutto perchè con la cessione delle quoto Moratti ha ottenuto una plusvalenza di circa 12 milioni di euro.

MORATTI-INTER, FINE DELLA STORIA

Con questa operazione, Massimo Moratti chiude definitivamente il suo capitolo all’Inter. L’ex patron è stato un imprenditore e un uomo capace di fare grande la squadra di Milano e di portarla sul tetto del mondo nel 2010: le tante vittorie ottenute alla guida del club resteranno nella storia.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy