RILEGGI LIVE - Inter-Sampdoria 1-2 (36' D'Ambrosio, 50' Schick, 84' rig.Quagliarella ): Samp pigliatutto, battuta anche l'Inter di Pioli

RILEGGI LIVE – Inter-Sampdoria 1-2 (36′ D’Ambrosio, 50′ Schick, 84′ rig.Quagliarella ): Samp pigliatutto, battuta anche l’Inter di Pioli


Mal di gara decisiva, potremmo interpretare così la partita di Stefano Pioli che ripropone Marcelo Brozovic dall’inizio e viene ripagato con una sciocchezza in barriera da parte del croato che allargando un braccio tocca la palla con la mano per il rigore decisivo di Quagliarella.

Prima ancora però l’Inter ci crede, va in vantaggio con D’Ambrosio senza mai impensierire Viviano. All’intervallo fuori Gagliardini, per lui possibile distorsione alla caviglia, dentro Kondogbia e zero idee nel fulcro del gioco, con il francese e Brozovic che non s’intendono.

Di contro la Samp rientra in campo fresca e decisa, colpisce dopo cinque minuti con Schick che devia un colpo di testa di Silvestre, poi amministra l’ansia nerazzurra e colpisce nell’ingenuità di Brozovic.

Ennesima prova incolore degli uomini di Pioli quando servono i tre punti a tutti i costi. E ci sarà da riflettere.

Da SpazioInter per il posticipo del lunedì è tutto, gentili signore e signori, buona sera!

LIVE

90′ +3 Ansaldi prova l’ultimo cross, palla per Brozovic, che pasticcia ancora, contropiede della Samp che tiene palla e si prende i tre punti. Dopo de Boer Giampaolo batte anche Pioli.

90’+1 Rimessa laterale per la Sampdoria, continua la fitta rete di passaggi errati nell’Inter. Buona prova però degli ospiti, più calmi e freschi rispetto agli uomini di Pioli.

90′ Ci saranno tre minuti di recupero.

88′ Inter che prova gli ultimi assalti, sbaglia l’ennesimo passaggio finale Eder per Joao Mario, contropiede della Sampdoria che salva i nerazzurri dal tris.

86′ Ammonito Miranda per un fallo su Schick. Nell’azione del penalty è giallo anche per Brozovic.

85′ San Siro ammutolito davanti al vantaggio degli ospiti, il fallo di Brozovic rappresenta la confusione del centrocampo nerazzurro nella gara attuale.

84′ Fabio Quagliarella, Sampdoria in vantaggio con il rigore del suo capitano che tira di potenza al centro della porta.

83′ Rigore fischiato per la Sampdoria, Brozovic allarga il braccio. Clamorosa ingenuità.

82′ Fallo di Medel su Torreira al limite dell’area, gara giocata a ritmi altissimi nella seconda frazione. Inter che perde ogni tocco finale nelle azioni.

81′ Riparte l’Inter dopo un corpo a corpo D’Ambrosio-Skriniar vicino alla bandierina dell’angolo. Contropiede della Samp con Quagliarella ma Miranda salva tutto.

80′ Icardi di testa prolunga per Joao Mario anticipato, forcing finale nerazzurro.

79′ Esce Perisic nell’Inter, dentro Joao Mario.

78′ Ansaldi sbaglia per Perisic, mentre si prepara all’ingresso in campo Joao Mario.

77′ Gran palleggio della Sampdoria con Torreira e Barreto, si lotta su ogni pallone e alla fine sfera riconquistata da Ansaldi. Icardi fermato successivamente in fuorigioco.

76′ Perisic prova prima la semirovesciata, poi Brozovic la gran conclusione, risultato simile: nessun pericolo per Viviano.

75′ Gran lotta a centrocampo con Kondogbia che combatte. L’Inter però sembra in ansia, manca di tocchi semplici e ha fretta di cercare il gol. Sampdoria più fresca.

74′ Sbaglia un ennesimo cross l’Inter con Ansaldi, palla che si alza di colpo.

73′ Gol mangiato clamorosamente da Icardi, palla di Candreva per il numero nove che a porta vuota manda alto.

72′ Candreva nervosissimo non controlla bene l’ennesimo pallone.

71′ Chiusura di D’Ambrosio su Linetty, azione insistita della Sampdoria fermata in fuorigioco.

70′ Fallo di Eder su Torreira, punizione Sampdoria.

69′ Fuori Dodò, dentro Regini nella Sampdoria.

68′ Ancora Candreva che insiste, guadagna un angolo. palla per Eder e grande risposta di Viviano.

67′ Sfida un indiavolato Quagliarella contro D’Ambrosio prima e Perisic dopo, palla all’Inter, cross di Candreva e palla fuori. Impreciso l’ex laziale.

66′ Sbaglia Kondogbia il dai e vai con Perisic, il francese manca sempre nel tocco finale.

65′ Fuorigioco di Icardi su gran passaggio di Brozovic. Fuori Banega, dentro Eder.

64′ Inter che pare sbilanciata al centro del campo, Sampdoria che inventa con Dodò per Schick, fermato da Ansaldi.

63′ Sfida sull’out di sinistra con Kondogbia che manca il passaggio finale per Brozovic, intanto pronto Eder.

62′ Risposta Sampdoria con Quagliarella, tiro e parata con i piedi di Handanovic.

61′ Palla dentro l’area di Perisic ma Skriniar devia in angolo. Dalla bandierina cross di Candreva, colpo di testa a botta sicura di Perisic ma parata di Viviano.

60′ Entra l’ex Ricky Alvarez, fuori Bruno Fernandes.

59′ Inter che non riesce a sfondare la difesa della Sampdoria, Ansaldi sbaglia un lancio al centro.

58′ Lotta Banega ma fallo di Barreto che viene ammonito. Cross che poi non viene controllato da Silvestre e mandato in angolo.

57′ Retropassaggio di Skriniar su Viviano che rischia un pochino. Candreva riprova il passaggio al centro, trova Banega che tira direttamente sul portiere.

56′ Fermato Perisic in fuorigioco.

55′ Candreva col traversone ma palla direttamente su Viviano.

54′ Azione solitaria di Candreva che cerca il cross ma trova l’angolo. Corner bissato poi con un’azione di Banega. Dalla bandierina cercato Icardi che sfiora solamente la palla.

53′ Angolo per l’Inter che affretta i tempi, Perisic al volo ma palla facile su Viviano.

52′ Meglio la Sampdoria dopo l’intervallo, Schick scatenato per Quagliarella ma palla che non arriva all’attaccante napoletano.

51′ Errore di Banega che colpisce l’arbitro su punizione. Palla poi per Perisic che non trova il tempo giusto per il tiro.

50′ Angolo per la Sampdoria nonostante una spinta di Schick su Medel. Dalla bandierina Silvestre di testa, palla che subisce la deviazione di Patrick Schick, pareggio degli ospiti!

49′ Punizione per la Sampdoria con colpo di testa di Silvestre fuori di poco.

48′ Cross di Icardi con palla che non arriva a Perisic. Sfera che arriva a Kondogbia che colpisce male.

47′ Inter che si ripresenta con la mediana Brozovic-Kondogbia. Primi minuti del secondo tempo col francese che cerca di prendere le misure al centrocampo doriano.

46′ Confermata la sostituzione, entra Kondogbia, esce Gagliardini. Per quest’ultimo presunta distorsione alla caviglia.

Nel riscaldamento s’intensifica il lavoro di Kondogbia, probabilmente dentro al posto di Gagliardini.

Basta una fiammata di D’Ambrosio per far concludere in vantaggio i primi 45 minuti all’Inter. Gara frizzante con molti cross dei nerazzurri ma pochi pericoli verso Viviano. E’ proprio da un tracciante di Banega verso l’area di rigore della Samp che D’Ambrosio si libera della marcatura di Bereszynski e batte Viviano in quello che per ora è la rete decisiva.

47′ Celi fischia la fine della prima ostilità, Inter in vantaggio per 1-0 grazie al gol di D’Ambrosio.

46′ Due minuti di recupero.

45′ Palo clamoroso di Bruno Fernandes su assist involontario di Medel. Sulla ribattuta tiro di Schick ma palla fuori.

44′ Quota spettatori di San Siro che secondo Sky tocca quota 47.000. In campo palla per Medel che fa ripartire tutto da Handanovic.

43′ Schick da solo sfida Perisic, l’interista fa muro e palla fuori sul cross di Quagliarella.

42′ Applausi per Gagliardini grazie ad un recupero palla. E’ da lui che ripartono le azioni offensive, cross per Icardi, passaggio per Banega ma l’argentino non si coordina bene.

41′ Corner questa volta per la Sampdoria con Schick che crea grattacapi alla difesa dell’Inter. Dal corner Quagliarella fa fallo su Handanovic.

40′ Dal corner smanaccia Viviano verso un nuovo angolo con D’Ambrosio in agguato. Dalla bandierina Perisic cerca il gol senza successo.

39′ Reazione della Sampdoria ma Quagliarella è ben controllato. Ripartenza dell’Inter con Banega che perde l’attimo giusto per mettere la palla al centro. Angolo per i nerazzurri.

38′ Ansaldi corre sulla fascia e guadagna, tra gli applausi, un nuovo angolo. Dal corner palla per Brozovic che cerca un tiro cross, D’Ambrosio non ci arriva.

37′ Mauro Icardi fermato nuovamente in fuorigioco.

36′ Gara sbloccata con il terzino che festeggia degnamente l’esordio in Nazionale, Inter 1, Sampdoria 0.

36′ Angolo per l’Inter con Dodò che anticipa Candreva. Dalla bandierina battuta velocissima, cross di Banega e D’Ambrosio anticipa Bereszynski, GOL DELL’INTER.

35′ Non riesce il triangolo a Candreva su Icardi, si riparte dalle retrovie nerazzurre.

34′ Cross di D’Ambrosio direttamente su Viviano.

33′ Fermato in fuorigioco Mauro Icardi su assist di Brozovic. Al replay la posizione è buona grazie a Silvestre.

32′ Schick di testa su cross di Bereszynski, palla fuori.

31′ Fallo di Miranda su Linetty, gioco che riparte con punizione per la Samp.

30′ Mezz’ora di gioco, partita piacevole ma nessun pericolo esagerato per i portieri.

29′ Pressione di Schick su Ansaldi e Handanovic ma l’Inter riparte con calma. Viviano perde una palla in area ma è solo angolo per l’Inter, dalla bandierina nulla di fatto.

28′ Rientra in campo Gagliardini, rimessa per Bereszynski, palla per Fernandes ma Miranda annulla tutto.

27′ Resta a terra a Gagliardini per un’entrata di Bereszynski

26′ Candreva per Icardi, colpo di testa in torsione e palla fuori di poco.

25′ Cross di Ansaldi, palla che colpisce Dodò e Viviano che devia in angolo.

24′ Magia di Fabio Quagliarella, da fermo, gran conclusione, palo.

23′ Tiro di Candreva ma palla che esce lentamente fuori.

22′ Gagliardini per Ansaldi, palla per Perisic ma non si intende con il terzino argentino, sfera persa in fallo laterale.

21′ Sbaglia Gagliardini e la Samp riparte, spinta di Fernandes su Miranda e punizione per l’Inter.

20′ Ottima iniziativa di Ansaldi che corre, mette la palla al centro per Banega ma Skriniar devia in angolo. Dal corner rischia Bereszynski ma palla fuori. Dal nuovo angolo non si capiscono Ansaldi e Banega, palla per la Samp.

19′ Tiro di Brozovic ma palla alta sopra la traversa.

18′ Prova Perisic ad inseguire il pallone ma palla in out laterale.

17′ Si arrabbia Pioli per una rimessa laterale assegnata alla Sampdoria, Silvestre tocca la palla col braccio destro.

16′ Non riesce il recupero a Jacopo Sala, entra Bartosz Bereszynski.

15′ Sampdoria momentaneamente in 10 per Sala fermo ai box dopo un’entrata di Ansaldi.

14′ Perisic contro Skriniar, ha la meglio il difensore della Sampdoria che devia la palla in fallo laterale.

13′ Quagliarella contro tutti, l’attaccante di Castellamare di Stabia sfida la difesa dell’Inter che lo ferma.

12′ Punizione per l’Inter per un fallo su Candreva, calcia Banega ma ancora una volta Perisic non trova la deviazione buona.

11′ Gagliardini dalla bandierina ma Torreira manda la palla fuori allontanando il pericolo.

10′ Candreva mette al centro, deviazione e secondo calcio d’angolo.

9′ Gol divorato da Candreva: Perisic supera Sala, Banega tira su Viviano, arriva l’ex giocatore della Lazio che tira a botta sicura, fuori.

8′ Cross di Perisic per Icardi ma il bomber non ci arriva, contro cross di Candreva ma Perisic tocca debolmente.

7′ Tocco errato di Banega che non riesce ad innescare Candreva, ferma Dodò. Inter che recupera palla, Candreva cerca l’uno contro uno bloccato da Skriniar.

6′ Lotta Quagliarella-Ansaldi con quest’ultimo che ne esce vincitore. Inter che può ripartire.

5′ Pressione dell’Inter con scambio Perisic-Candreva tra le fasce, Samp che appare in affanno.

4′ Perisic indirizza verso la porta sul corner ma fuori equilibrio sbaglia.

3′ Primo cross di Candreva nella partita, la Sampdoria si salva in angolo.

2′ Inter che controlla il gioco inizialmente ma Candreva non riesce nel controllo a centrocampo.

1′ Prima percussione di Ansaldi per Icardi, fermato dall’ex Silvestre.

Grande cornice di pubblico per San Siro.

L’arbitro Celi è pronto per il fischio iniziale, da SpazioInter, signore e signori, buon posticipo del lunedì.

C’è stato un tempo nel calcio di Serie A in cui la sfida Inter-Sampdoria designava lo scudetto. Era il 5 maggio 1991 e i blucerchiati di Roberto Mancini fanno visita all’Inter del Trap.

Inter-Sampdoria, dai vecchi fasti ora ci credono solo i nerazzurri

Giornata numero 31 della Serie A 1990-91, gli stadi sono cantieri completi dopo il Mondiale, Sampdoria prima a quota 45 punti, Inter seconda a 42 ma scontro diretto a Milano, come oggi.

La festa e la storia vuole che sia prima Dossena e poi Vialli a segnare e nel mentre Matthaus sbaglia il rigore che può riaprire la storia. E’ successo veramente, ma sembra una fiaba.

Oggi Inter e Sampdoria si affrontano per la giornata numero 30 del massimo campionato calcistico italiano. A crederci, come scritto sopra, è solo l’Inter perché il pari del Napoli ha aperto un piccolo lumicino nelle speranze Champions.

La Sampdoria invece, ben gestita da Giampaolo, è stata la squadra che all’andata ha posto fine all’era de Boer, un periodo che, Inter-Juventus a parte, nessun interista vuole ricordare.

A sorpresa i nerazzurri schierano Brozovic, lasciando fuori Kondogbia, sperando nella spinta di un San Siro caldissimo.

FORMAZIONI UFFICIALI

INTER: 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 17 Medel, 25 Miranda, 15 Ansaldi; 5 Gagliardini, 77 Brozovic; 87 Candreva, 19 Banega, 44 Perisic; 9 Icardi.

A disposizione: 30 Carrizo, 2 Andreolli, 6 Joao Mario, 7 Kondogbia, 8 Palacio, 11 Biabiany, 20 Sainsbury, 21 Santon, 23 Eder, 24 Murillo, 55 Nagatomo, 96 Barbosa.

Allenatore: Stefano Pioli

SAMPDORIA: 2 Viviano; 22 Sala, 26 Silvestre, 37 Skriniar, 5 Dodò; 16 Linetty, 34 Torreira, 8 Barreto; 10 Fernandes; 27 Quagliarella, 14 Schick.

A disposizione: 1 Puggioni, 30 Falcone, 4 Simic, 11 Alvarez, 17 Palombo, 18 Praet, 19 Regini, 20 Pavlovic, 21 Cigarini, 23 Djuricic, 34 Bereszynski, 47 Budimir.

Allenatore: Marco Giampaolo

Arbitro: Celi

Assistenti: Preti, Longo

IV uomo: Lo Cicero

Assistenti addizionali: Irrati, La Penna

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl