Osti: "Schick patrimonio Samp. Il futuro? Vedremo a fine campionato"

Osti: “Schick patrimonio Samp. Il futuro? Vedremo a fine campionato”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Carlo Osti, direttore sportivo della Sampdoria, parla ai microfoni di Rai Sport del futuro dell’attaccante blucerchiato Patrik Schick, da diverse settimane indicato come obiettivo dell’Inter per la prossima estate.

OSTI SU SCHICK E ALTRI 

“Lui come gli altri giovani sono il nostro futuro. La Samp si basa su questo, il fatto che siano seguiti fa piacere perché hanno dimostrato di essere bravi e competitivi, inserendosi bene al primo anno nel campionato italiano. Cosa molto difficile. Valuteremo tutto a fine anno in base alle esigenze del club. Non possiamo dire che uno è sul mercato e uno no. Vedremo ogni situazione singolarmente a fine campionato”. 

Osti parla anche a proposito di Luis Muriel: “E’ un grandissimo giocatore, pronto per un top club. C’è una clausola che fu fatta quando arrivò alla Samp, ma il problema non è tanto quello quanto creare un mercato per lui, anche se uno come Muriel il mercato lo fa da sé. Parliamo di un giocatore devastante, che speriamo possa esserci utile per il finale di campionato”.

Chiosa su Lucas Torreira: “Ha un contratto con la Samp fino al 2020, poi lui si è imposto nel nostro campionato. Penso sia uno dei metodisti più forti del campionato. Valuteremo a giugno se allungare il contratto. Se gli agenti vogliono parlare di futuro è un loro diritto, ma con lui non penso ci siano problemi”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy