Nazionale, De Rossi elogia Gagliardini: Ha qualcosa di Speciale

De Rossi: “Gagliardini ha qualcosa di speciale! Secondo me diventerà…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Nella conferenza stampa alla vigilia dell’amichevole con l’Olanda Daniele De Rossi si è prestato alle domande dei giornalisti e ha parlato di vari argomenti tra cui il suo legame con la Roma e sulla Nazionale del futuro.

AMORE ETERNO PER LA ROMA

Il centrocampista classe ’83 ha fatto una vera e propria dichiarazione d’amore eterno al suo club. Infatti, ha dichiarato: “Sapevo che rimanendo alla Roma avrei vinto meno ma non importa. Sono soddisfatto: è stata una scelta di cuore.

LA NAZIONALE TRA PASSATO, PRESENTE E FUTURO

Daniele De Rossi è certamente uno dei leader della nazionale e da vero uomo spogliatoio parla del gruppo azzurro affermando che il gruppo formatosi agli ordini di Ventura è un gruppo molto unito e formato da uomini esperti e grandissime promesse come Donnarumma, Verratti e Immobile.

Inoltre il centrocampista azzurro ha spento qualsiasi voce di similitudine tra il gruppo di Ventura e quello di Lippi della spedizione tedesca del 2006 dicendo: “Non sarebbe saggio fare parallelismi con la Nazionale del 2006. Posso dire che assomigliamo al gruppo di Conte, per caratura del tecnico e del gruppo stesso”.

ELOGIO A GAGLIARDINI

Come già detto  ha parlato dei tanti giovani che affollano la nazionale. In particolare si è soffermato sul nerazzurro Roberto Gagliardini sul quale ha detto: “Penso che sia destinato a diventare un pilastro di questa nazionale. Già dalla prima volta che l’ho visto giocare ho visto subito che avesse qualcosa di diverso dagli altri”.

INTER ALL’ITALIANA, ECCO I NERAZZURRI NEL MIRINO DI SUNING

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy