50 milioni per Brozovic Manchester? L'Inter risolve con il FPF...

50 milioni dallo United per Brozovic? L’Inter risolve con il FPF…


Nell’edizione odierna, la Gazzetta dello Sport suggerisce un nuovo scenario di mercato e un nuovo club interessato a Brozovic Manchester United che, infatti, sarebbe disposto ad offrire 50 milioni per il centrocampista croato.

BROZOVIC MANCHESTER? SI, MA A 50 MILIONI…

Ci sono 50 milioni di motivi per credere che Marcelo Brozovic lascerà Milano. 50 milioni di motivi tradotti in euro, la clausola rescissoria inserita nel contratto del croato, e che consentirebbero al club di inserire nel bilancio una plusvalenza di circa 45. Questo consentirebbe alla famiglia Zhang di presentarsi a Nyon con un curriculum lindo di fronte al Fair Play Finanziario e all’UEFA. Dal primo luglio, poi, si potrà intervenire in maniera mirata per colmare il gap con la Juve.

Il nome di Brozovic è tornato di moda da un paio di giorni. Dall’approdo di Mourinho a Zagabria. Nessun legame con il mercato, almeno stando al tecnico portoghese. “Sono qui per godermi il mio tempo libero, sono andato a trovare Mijatovic e Suker. Tutti pensano sia venuto per osservare alcuni giocatori, ma non ci sarebbe bisogno di viaggiare. Li conosco già tutti. Sono qui solo per rilassarmi al sole, senza la pioggia di Manchester.”

90 MINUTI IN CAMPO CONTRO L’UCRAINA

Brozovic, così come Perisic, sono in effetti noti a tutti. Ma una visita permette di approfondire meglio i rapporti con i rispettivi agenti. Brozovic ha giocato quasi tutti i 90 minuti nella sfida vinta 1-0 contro l’Ucraina grazie al fiorentino Nikola Kalinic. Per lui, ruolo da esterno alto a destra nel 4-2-3-1. Un ottimo esempio di duttilità: per Pioli, infatti, Marcelo va piazzato davanti alla difesa. Proprio per questo, vista la nuova diga Kondogbia-Gagliardini, non sta trovando molto spazio, ma in nazionale può giocare anche più esterno, come ha dimostrato il ct Ante Cacic.

“Seguo sempre giocatori come Rakitic. Mandzukic e Perisic, giocano in grandi club e sono importanti”. Queste le parole di Mijatovic a 24Sata. “Parlando con Mourinho gli suggerì Modric, e lui era entusiasta, ora è uno dei giocatori più importanti del Real Madrid” Negli ultimi tempi sono stati proposti anche Brozovic e Perisic. Probabile che si possa sedere a parlare di Marcelo, pagato 8 milioni nel gennaio 2015 dalla Dinamo Zagabria.

OTTIMA PLUSVALENZA PER BROZOVIC. MA PERISIC…

La questione economica e quella tecnica vanno a braccetto. Per questo, è più probabile vedere Brozovic Manchester United, piuttosto che Perisic. Le idee sono chiare: o arriva un’offerta folle o resta. Troppo importante il croato nel futuro nerazzurro. Saltata la prima partita per squalifica, tornerà a disposizione della Croazia per l’amichevole di Tallin contro l’Estonia.

Il rendimento di Perisic, non sempre continuo, ha picchi di eccellenza a cui Pioli e la proprietà non vorrebbero rinunciare. Ecco perché i primi contatti tra Mourinho e Ramadani, agente di Perisic, sono abbastanza freddi. La follia a cui l’Inter si riferisce è un’offerta di almeno 60 milioni.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl