Vertice di mercato tra Thohir e Zhang: si studia il piano cessioni

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin
Vertice mercato Inter. Il colpo Roberto Gagliardini sta ricevendo consensi tra tutti gli addetti ai lavori. Un’operazione lampo di mercato che ha già dato ottime risposte in occasione della sfida tra Inter e Chievo. Il Gaglia ha fornito una prova davvero convincente fatta di personalità, classe e qualità. I primi applausi di San Siro hanno dimostrando quanto la società si stia muovendo bene sul fronte mercato. Ma se le operazioni in entrata a detta della dirigenza sono concluse per questa finestra invernale, la situazione riguardante il capitolo cessioni riserverà novità.

VERTICE MERCATO INTER: LA PROPRIETA’ VALUTA I GIOCATORI IN USCITA

Un vertice di calciomercato per perfezionare il piano cessioni. Questa mattina il presidente dell’Inter Erick Thohir ha incontrato, in sede nel centro di Milano, Mr Zhang Junior per approfondire la situazione relativa alle cessioni che il club dovrà perfezionare prima della conclusione della finestra invernale del mercato. Se Ausilio parla di mercato chiuso in entrata dopo il colpo Gagliardini, i massimi vertici della società si stanno concentrando sulle uscite. Il summit avuto tra il tycoon indonesiano e il figlio del presidente di Suning ha portato ad individuare chi tra i giocatori nerazzurri sarebbero sul mercato. Il destino di Andrea Ranocchia sembra lontano dalla Pinetina. La società è pronta ad accontentarlo qualora il difensore accettasse di trasferirsi altrove con molti club soprattutto all’estero interessati al cartellino. Anche il futuro di Biabiany resta in bilico oltre ad un gruppo di giovani che dovrebbero partire in prestito. Resteranno invece saldamente in nerazzurro sia Banega che Kondogbia, il quale rendimento è cresciuto esponenzialmente nell’ultimo periodo.

NELLO SPECIFICO I NODI DEI POSSIBILI PARTENTI

Uno dei nodi più delicati è rappresentato soprattutto dal futuro di Ranocchia. Il difensore ha un ingaggio alto (intorno ai 2,5 a stagione) e questo non favorisce una sua cessione. Ha diverse richieste in Premier anche se ha già momentaneamente rifiutato le proposte l’Hull City e il West Ham. Nelle ultime ore è circolata una voce secondo la quale l’ex capitano nerazzurro è entrato nel mirino di un altro club inglese. Si tratta del Watford, richiesto esplicitamente da Mazzarri che lo allenato ai tempi della sua esperienza sulla panchina dell’Inter. Ma piace anche in Italia con il Bologna pronto ad approfittarne.

Anche su Biabiany ci sta pensando il Bologna. E intanto Suning non ha chiuso la porta a un suo eventuale trasferimento in Cina nel Jiangsu, l’altro club di proprietà cinese.

Alcuni giovani, come Gnoukouri, Miangue e Yao, sono in attesa di una sistemazione sotto la formula del prestito. Mentre Manaj è andato in prestito al Pisa nella serie cadetta.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook