Mercato Suning, dopo il mercato estivo si valutano gli esuberi

TS – Mercato Suning, tra nuove bocciature e poche promozioni


Mercato Suning, arriva quello invernale dopo non aver badato a spese in quello estivo. Spesi oltre 100 milioni ma i risultati non sono stati all’altezza delle aspettative.

Mercato Suning, via gli esuberi

felipe melo inter inter-juve

Mercato Suning, dopo aver speso oltre 100 milioni, scrive il Tuttosport, ci sono state più delusioni che promozioni. Si salva Candreva, sempre efficace sulla fascia sia con de Boer che con Pioli, sufficiente Joao Mario anche se uno pagato 45 milioni deve far molto di più.

Da rivedere Ansaldi e da mettere in campo per essere valutato Gabriel Barbosa, mentre la discontinuità ha caratterizzato l’avventura di Banega in questa prima parte di stagione.

La rosa va ristretta a 22-23 elementi, Jovetic, Melo, Biabiany, Gnoukouri, Yao e Santon sono i principali candidati all’addio all’Inter, tutti ai margini del progetto di Stefano Pioli.

Per Gabigol invece ci potrebbe essere l’opzione prestito, mentre Pioli ha espressamente richiesto un centrocampista, spostando Medel in difesa.

Il sogno Biglia pare irraggiungibile in questa sessione di mercato, mentre si sonda l’opzione Moutinho, con Luiz Gustavo e Lucas Leiva operazioni più abbordabili.

Per i terzini gli obiettivi sono due, Criscito e Darmian, ma solo se si verificheranno occasioni di mercato vantaggiose.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy