Indagine Calcioscommesse, arrivano i primi deferimenti: c'è anche Izzo

Indagine Calcioscommesse, arrivano i primi deferimenti: c’è anche un giocatore di A


Indagine Calcioscommesse, arrivano notizie importanti in merito all’inchiesta che da mesi va avanti in Italia. Secondo quanto riportato da Repubblica, sono stati resi noti i primi deferimenti legati al giro di scommesse illegali sul calcio nostrano.

INDAGINE CALCIOSCOMMESSE, ANCHE IZZO FRA I DEFERITI

Armando-Izzo

Presente anche il nome di Armando Izzo del Genoa tra gli 8 deferiti per illecito sportivo dalla Procura Federale. Esaminati gli atti di indagine della Procura di Napoli, il procuratore Giuseppe Pecoraro ha deferito al Tribunale Federale Nazionale-Sezione Disciplinare 8 calciatori, il presidente Walter Taccone per illecito sportivo, e le società Avellino 1912 e Torbellamonaca Breda.

ECCO LE GARE INDAGATE

Sotto accusa i presunti illeciti sportivi sulle gare Modena-Avellino del 17 maggio 2014 e Avellino-Reggina di otto giorni più tardi: oltre a Izzo sono stati deferiti Francesco Millesi, Luca Pini, Maurizio Peccarisi, Fabio Pisacane, Mariano Arini, Luigi Castaldo, Raffaele Biancolino e il presidente dell’Avellino Walter Taccone. Il processo sportivo di primo grado dovrebbe tenersi entro 90 giorni dal deferimento.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy