Inter Genoa, le pagelle del posticipo domenicale, super Brozovic su tutti

Inter Genoa, le pagelle: Brozovic sugli scudi, Eder desaparecido


Inter Genoa, le pagelle del posticipo domenicale, grande Brozovic, male Eder e per Banega solo pochi minuti.

HANDANOVIC 6,5, Non è una gara che gli crea grossi grattacapi, Lazovic è quello che lo spaventa maggiormente ma D’Ambrosio salva tutto, per il resto grande intervento su Lazovic e poi sicurezza su Simeone.

D’AMBROSIO 6: Soffre la velocità di Simeone, che insieme a Laxalt e poi Ninkovic provano a creare pericoli, non si esprime su grande velocità a riesce ad essere attento. Salva sul finire sull’iniziativa di uno degli eroi del Triplete Pandev.

MIRANDA 6,5: Prova verticalizzazioni, sfida e annulla Simeone, prova il gol su colpo di testa, se l’Inter trovasse la sua copia perfetta sarebbe uno spettacolo.

MURILLO 5.5: Quando ci sono esperimenti in difesa Murillo è quello che ritarda l’apprendimento. Lazovic lo salta in qualche occasione poi ci prova anche Ocampos e viene steso. Da rivedere.

NAGATOMO 6: Come Murillo, Nagatomo prova anche l’impegno ma in determinate occasioni viene saltato come fosse un birillo. Ci mette anche la velocità ma non ha il dna di Bolt e gli resta solo la buona volontà.

CANDREVA 6: Oggi Pioli ha chiesto sostanza, non cross e falcate di Candreva, così il giocatore limita il suo brio al compito da 6, più difensivo che offensivo.

BROZOVIC 7,5: Se il risultato del prolungamento del contratto è questo bene venga, è il cervello del centrocampo, l’uomo che ha piedi e oggi finalmente testa. Due gol, prova anche il terzo su angolo in quello che sarebbe un gioiello, ma esce dal campo come migliore assoluto.

JOAO MARIO 7: Brozovic gli frega la palma di migliore in campo grazie ai due gol, ma non tragga in inganno il tabellino del portoghese. Passar palla a lui è garanzia bancaria, lui risponde con l’angolo per l’1 a 0 e con l’assist per il raddoppio.

Banega: sv, entra al posto di Joao Mario

EDER 5: Pioli lo prova in una nuova posizione, più centrocampista che ala perché l’oriundo teme più ad attaccare che difendere. Il risultato è che l’esperimento fallisce e la sua partita dura 45 minuti.

PALACIO 5,5 Corsa e cuore, spesso accelera ma è anche il più atterrato. Cerca con troppa voglia di fare il giusto passaggio ma la polvere del suo poco utilizzo si fa sentire. Si sacrifica, prende tante botte e fa ammonire Veloso.

PERISIC 5.5: Non è titolare e questo lo blocca psicologicamente, ci prova ma non è giornata.

ICARDI 6: Se non segna sparisce, oggi aiuta la squadra ma manca di conclusioni serie, a lui servirebbe una grande spalla, mercato o no permettendo.

FELIPE MELO 6: Entra, randella e consegna equilibrio, poco importa se sa che il suo utilizzo sarà minimo.

PIOLI 6: Ha vinto e ha ragione, ma l’Inter ancora è un cantiere aperto e lui sa che gli esperimenti sono rischiosi, anche se i tre punti sono la cura migliore.

ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl