CdS - Inter Criscito, ci risiamo: il piano di azione e le alternative

CdS – Inter Criscito, ci risiamo: il piano di azione e le alternative


Inter Criscito, ancora una volta. Domenico Criscito rappresenta l’uomo giusto per andare a rinforzare la difesa nerazzurra a gennaio. Il terzino italiano è stato negli scorsi anni più volte detto vicino all’Inter. E ancora una volta, avvicinandosi al mercato di riparazione l’italiani sembra essere tornato di moda per l’Inter. Si tratterebbe di una pista tornata calda nelle ultime ore. Criscito firmerebbe al volo per l’Inter. Sia per la voglia di tornare in Italia sia per iniziare avere più chance in Nazionale e tornare nel giro degli Azzurri.

ANCORA INTER CRISCITO

Questa volta a sostenerlo è  il Corriere dello Sport. Il quotidiano rilancia così il nome dell’ex Genoa per la fascia sinistra dell’Inter, negli ultimi tempi non proprio fortissima. Ancora una volta Inter Criscito vicini.
Purtroppo lo Zenit è un osso duro e solo pochi mesi fa chiedeva addirittura 15 milioni.
Un’idea che ha la dirigenza nerazzurra e che verrà valutata è quella di proporre allo Zenit una contropartita tecnica. I russi la scorsa estate avevano un forte interesse per i nerazzurri  Murillo e a Jovetic. Nessuno dei due però era interessato a tentare un’avventura nella Premier League russa nonostante la formazione di San Pietroburgo sia attualmente a -3 dal primo posto occupato dallo Spartak Mosca dell’italiano Carrera. Sarà fatto un nuovo tentativo o magari sarà offerto un altro dei calciatori giudicati in esubero alla Pinetina. Ovvero MeloBiabiany o addirittura Gabigol per 6 mesi.

Inter Criscito

LE ALTERNATIVE A CRISCITO

L’alternativa è un prestito con obbligo di riscatto per non appesantire il bilancio ancora sotto la scure della Uefa e il Fair Play Finanziario.
Resta il fatto che Ausilio dovrà comunque tenere aperte alternative. Lichtsteiner è un’idea a parametro zero per giugno. Conti è monitorato per il futuro. A gennaio occhio a Darmian, nome sempre caldo, che lo United potrebbe cedere e al costoso Rodriguez del Wolfsburg.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy