Moratti Messi, il primo tentativo dell'Inter 12 anni fa

CdS – Moratti Messi, un amore che parte da lontano


Moratti Messi è un binomio di cui si è parlato spesso negli anni di carriera della pulce. Forse troppo, considerata la carriera blaugrana dell’argentino, ma c’è sempre stato qualcosa tra l’Inter e Messi. L’amore incondizionato dell’ex patron nerazzurro , forse anche il cuore argentino della squadra milanese.

Moratti Messi, la prima volta 12 anni fa

Moratti Messi è un incontro che poteva avvenire già molto tempo fa. Il giocatore aveva 17 anni e non aveva ancora firmato da professionista. A quei tempi al Barca tra i ragazzini, Moratti voleva tentare il colpo. Tramite il compianto Ernesto Bronzetti, si provo a contattare il giocatore e la famiglia. L’idea era di portarlo a Milano a parametro zero. L’incarico per il mediatore era molto difficile. Convincere Messi e la famiglia a spostarsi a Milano dopo che il Barcellona aveva curato il ragazzo ancora 13enne dal nanismo. moratti messi

Le cure svizzere e quel senso di riconoscenza nato verso il Barca, convinsero Messi a restare in Catalogna. Nonostante l’offerta di Moratti fosse di un milione superiore a quella del contratto offerto dai blaugrana. Moratti parlò a telefono con il giocatore e poi con la famiglia di lui, rendendosi conto dell’impossibilità dell’affare, Il figlio di Angelo si era innamorato di un giovanissimo Lionel quando era ancora al Rosario, tramite dei video in dvd.

Il primo di una serie di tentativi

Non fu l’unica volta che Moratti Messi sono stati così vicini. Il patron dell’Inter infatti ha sempre sognato la pulce a Milano. Come confermato dal presidente del Barcellona, più di una volta negli anni Moratti ha pensato di pagare la clausola rescissoria. Non c’è mai stato l’affondo decisivo e oggi quella clausola è arrivata a 250 milioni di euro. Una stima condivisa naturalmente anche da Erick Thohir, che appena acquistata una buona fetta del pacchetto nerazzurro si disse interessato. “Messi all’Inter? Perche no. Quando terminerà il suo contratto con il Barca penseremo al giocatore“. Solo parole, con il valore e il contratto del giocatore inarrivabili per l’indonesiano. Chissà se ora con Suning qualcosa cambierà.

Tronchetti Provera: “Sogno Messi”

Messi la colpa della mancata convocazione di Icardi?

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy