Icardi Dzeko: per l'argentino il collega è migliore di lui

Icardi Dzeko, parla l’argentino: “Lui è più forte di me”


Icardi Dzeko è un confronto quasi naturale dopo 14 giornate in cui entrambi sono a quota 12 gol in campionato. I due bomber di Inter e Roma stanno facendo le fortune delle proprie squadre a colpi di gol e giocate decisive. Dopo Inter-Fiorentina, Icardi è stato intervistato anche sul paragone tra i due.

Icardi Dzeko, il nerazzurro: “Lui ha segnato di più”

Icardi Dzeko è un confronto quasi obbligato dopo che entrambi in testa alla classifica capocannonieri a quota 12 gol. Gli attaccanti di Inter e Roma stanno dimostrando una forma fisico ottimale e un senso del gol che sorprende fino ad un certo punto. Icardi Dzeko infatti è una coppia dal sicuro affidamento e lo scorso anno meno brillante non sminuisce il loro valore tecnico. L’argentino dopo Inter-Fiorentina è stato intervistato anche sul collega e ha risposto cosi. “Lui è migliore di me. Il motivo è semplice. Ha segnato molto più di me in carriera. Io devo ancora lavorare tanto e segnare molto“. Un assaggio di umiltà da parte del capitano dell’Inter. icardi dzeko

La vittoria con la Fiorentina

Tra le domande fatte da Mediaset Premium a Mauro Icardi, naturalmente anche qualcosa sulla partita vinta con i viola. Un 4 a 2 che lo ha visto ancora un volta protagonista con una doppietta. Primo gol da grandissimo attaccante, dribblando due difensori in area. Il secondo invece da rapinatore d’area al 91esimo per chiudere il match. Sul match ha detto: “Abbiamo fatto un bel passo in avanti. L’approccio è stato perfetto ma non sono sorpreso perchè durante la settimana si notava questa voglia di fare bene. A volte sembra che abbiamo paura di vincere le partite. Ma non è paura, dobbiamo solo imparare a gestirle meglio. Quando siamo in vantaggio ci abbassiamo troppo e rischiamo più del dovuto“.

Inter-Fiorentina 4-2, le pagelle

Inter Fiorentina, le parole di Pioli dopo il match

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy