Liu Pai: "Suning voleva Capello"

Liu Pai: “Suning voleva Capello”


La scelta per la nuova guida tecnica nerazzurra post de Boer, alla fine, è ricaduta su Stefano Pioli. Un profilo italiano, che ha scalzato gli altri concorrenti del sui generis ‘casting’ svoltosi in questa settimana, con il tecnico parmigiano che alla fine ha sbaragliato la concorrenza, costituita principalmente dall’ex Villareal Marcelino e, nelle ultime ore, dal sardo Gianfranco Zola.

Zhang-SuningLa preferenza del gruppo Suning pareva essere orientata, però, proprio su Marcelino, allenatore internazionale e non nostrano. A smentire ciò è il giornalista cinese di Radio China International Liu Pai, che ai microfoni di Radio 1 Rai rivela: “Tra le primissime scelte per la panchina nerazzurra c’erano Capello e Hiddink, dire che Suning preferisse uno straniero non corrisponde esattamente alla verità. Marcelino piaceva più di Pioli, ma la parte tricolore della dirigenza ha convinto i proprietari cinesi a virare su Stefano Pioli“.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy